Eccoci!!!

          Eccoci… il fine settimana bussa alla porta, vogliamo farlo entrare?

Come diceva Gianbattista Vico (ammazza, che profondità mattutina…), la vita è tutta una giostra… no, aspetta, è come un luna park… è come una bicicletta… no, forse mi confondo con Selinonte o Selinunte, si quello che aveva accecato il Ciclope… forse… la vita è come una ruota…a volte gira di qua, a volte gira di là, a volte ti fa girare (uhmmmm, non si dice…)… a volte ti fa girare la testa, a volte non gira per niente… sarà meglio fare un “giro” su Wikipedia per rinfrescarsi la memoria… però son sicuro che fosse Catullo, che nelle sue “Odi alla notte” diceva: Ubi maior minor cessat… oh, mannaggia, mi sa che stavolta l’ho fatta grossa… 😆 😆 😆

           Ieri sera ho visto un filmetto simpatico, simpatico, di quelle commedie americane dove la risata è sempre “dietro l’angolo” e che finiscono sempre con vogliamoci tutti bene appassionatamente (meraviglioso…). La critica lo ha stroncato, definendolo un film dal “buonismo a palate in salsa di prevedibilità, per palati squisitamente americani”, ma visto che non me ne può fregà de meno, l’ho preso ugualmente e mi sono fatto quattro “squisitamente” risate. Carino, ogni tanto una sana pausa di riflessione disimpegnata ci vuole.

           Titolo: “Perché te lo dice la mamma”, con Diane Keaton

 Bene, bene…buon fine settimana! 😉

Annunci

14 pensieri su “Eccoci!!!

  1. follettabacibaci

    Arthur, ce l’ho fatta a passare da te
    Hai ragione, ma perchè dobbiamo sempre e solamente andare a vedere film impegnati, qualche volta è bello rilassarsi anche davanti un cartoon e magari leggere un libro di barzellette, specie in serate come questa. Non sono la solita follettina e sto con le orecchie appese, ma che voi fà, spesso girano come dici tu, e oggi pure in senso antiorario.
    Intanto sono contenta di essere riuscita a passare da te, ho fatto come al solito confusione, buon week come sai tu
    Baci baci Folletta

    Mi piace

  2. come dice la mia cara amica folletta@ perchè vedere sempre film impegnativi, la vità già è dura almeno ci si rilassa con un film simpatico, mio padre li chiama “schiacciapensieri”
    ciao e grazie per le cose preziose che mi hai detto

    Mi piace

  3. Buonasera Arthur,
    mi domandavo…ma esiste un decalogo del genere: “ciò che un blogger deve fare e ciò che non deve?”.
    Perchè in effetti penso che hai avuto coraggio a dire al mondo che sei andato a vedere una commediuola americana…io da quando sono blogger mi sto sciroppando solo film francesi…però potevate avvertirmi!
    Cavolo sto facendo anche un corso accellerato di latino per seguire alcune vostre conversazioni…per non parlare di filosofia e teologia.
    e se settimana prossima mi guardo il grande fratello? Troverò qualcuno in rete poi con cui parlarne? C’è nessuno intanto che possa farmi il riassunto delle puntate precedenti?? No, magari quello non serve….’naggia…
    Era l’ora! Evviva i film scacciapensieri come dice aquilotta!!!

    Mi piace

  4. Mica bisogna sempre pensare… che poi ci si perde!.
    Ed in ogni caso con il sorriso si rischiara la mente, un pò come come il calore del sole che dissolve la nebbia.
    Accidenti a ‘ste metafore!!! 🙂
    Buona domenica

    Mi piace

  5. Silvia

    Io l’ho visto questo film ed è veramente spassoso e poi, ogni tanto bisogna anche divertirsi e, notoriamente, i film impegnati, impegnano. 😆

    Ciao Arthur, buon fine settimana.

    Mi piace

  6. laura

    E allora a questo punto ci aggiungo anche una buona dose di Harmony, con tutta la sua serie: Occhi di fata, Batte il cuore, batte, guardami che sono tua, Valzer d’amore, Colpo di fulmine, Fuga d’amore nel deserto… 🙂 🙂 🙂

    Come è che dice Arthur? ‘nnagg… !!!

    Mi piace

  7. @ Solindue: pensa che io, prima di aprire il blog, mi sono sciroppato tutti i film in bianco e nero di Ingmar Bergam, tra i quali, “Il settimo Sigillo”, “Il posto delle Fragole” e il “Volto”… 😆

    Però poi ho capito. 😉

    Mi piace

  8. @ Folletta: cosa vuoi farci, alle volte ci tocca anche se girano al contrario. Ti abbraccio.

    @ Laura: grazie.

    @ Aquilotta: mi piace la definizione di tuo padre “scacciapensieri” e forse, visti i tempi, dovremmo approfittarne più spesso… 😉

    @ Spazio: ‘nnagg… a ‘ste metafore, ‘nnagg… 🙂

    @ Silvia e Girotondando: prendo tutto il pacchetto e se poi ci sono anche i saldi, è meglio… 😆

    @ Manu: dacci il titolo che magari la prossima volta… ‘un si sa mai… 🙂

    Mi piace

  9. Io invece Sabato sera mi sono data al piagnisteo isterico e petulante … ho RIvisto “The burning plain – Il confine della solitudine” con Charlize Theron e Kim Bassinger e a seguire “Elizabethtown” con Orlando Bloom e Kirsten Dunst (una delle mie attrici preferite) … qualche ora di sano stravaccamento sul divano ! Ho fatto il pieno per un pò …

    Mi piace

  10. @ Koala: per queste cose, il pieno non è mai abbastanza… dedichiamo troppo tempo alle cose serie e invece una sana risata alle volte è indispensabile, come lo è un film disimpegnato e quindi, ben vengano gli stravaccamenti, sani, sul divano… 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...