Buon Natale!!!

Buon Natale…

          Quest’anno, visto il successo che ha riscosso la pagina curata da Morena Fanti “Scriveregiocando”, ho pensato di farvi gli auguri girando un video per le vie Natalizie della mia città, con dentro anche l’animazione dei nomi dei partecipanti al bel sito di Morena, con i titoli delle poesie e dei racconti che ognuno di noi ha mandato per questo Natale.

          L’ho fatto per gioco, ma anche per augurarvi in una maniera diciamo insolita, un Buon Natale ed un meraviglioso 2010.

Arguri e… buona visione!

25 Dicembre 2009…

          … eccoci arrivati al giorno di Natale… piccola cronaca di una giornata all’insegna del buon umore….

Naturalmente giorno dedicato alla famiglia, genitori, fratelli, sorelle, cognati, nipoti… una bella tavolata, tanto vociare e tante risate… il piacere di rivedersi e di raccontarsi le ultime novità… una nipotina amorevole innamorata dello zio Arthur ed io, naturalmente, di lei, a parlare e ridere degli amori impossibili e di questi ragazzi che, sembra, non capiscono nulla… insomma, una bellissima giornata.

          Per pranzo, un menù variegato che dal pesce andava alla carne, con un pizzico di gusti provenzali mischiati alla più rigida tradizione siciliana.

  • moscardini in umido saltati in padella con pan grattato gratinato
  • paté di anatra con scorze d’arancia
  • mezze maniche allo spada e scamorza affumicata
  • terrina di carne e frutta (carne tritata mista di maiale, tacchino e manzo, ricoperta di pasta sfoglia e cotta nel forno…)
  • stinco di vitello con patate
  • frutta di stagione, frutta secca
  • panettone ricoperto di cioccolato farcito con mascarpone

Il tutto abbondantemente innaffiato da uno squisito Nero d’Avola e da un Cartizze d’eccezione.

          Ovviamente in sottofondo musica Natalizia e… il piacere di stare bene tra le persone che si amano.

 Buon Natale!!!

Annunci

43 pensieri su “Buon Natale!!!

  1. Lorena

    Miei carissimi amici di tastiera a tutti i migliori AUGURI di BUONE FESTE 2009-2010. Soprattutto che questo 2009 finisca portandosi via tutte le schifezze che ci ha propinato: dalle persone moleste e cattive, dagli eventi sul piano sociale, dai problemi famigliari e di salute. Personalmente lo concludo con l’ultimo intervento chirurgico (in day-hospital) che andrò a fare la mattina del 28 dicembre per rimuovere la placca metallica che mi hanno messo al gomito sinistro quando, a maggio di quest’anno cadendo in bicicletta, me lo sono rotto ed ora che la frattura si è saldata vado a togliere il supporto che è fastidioso e mi limita nei movimenti del braccio. Sono certa che il 2010 sarà la rinascita per molti di noi. Io me lo sento e me lo vivo –già da adesso- radioso lucente splendido e stupendo… Un abbraccio e infiniti baci pieni di affetto e di amore ad ognuno di voi. )Lorena.

    Mi piace

  2. Pingback: Auguri da… [2] « Solo io e il silenzio

  3. Bellllinooooo….ci sono anche le pecorelle con la sciarpina bianca! La voglio anch’io!!!
    Come faccio ad abbracciarvi tutti per augurarvi un caldo Buon Natale????Panettoni…con e senza uvetta…per tutti!!!

    Mi piace

  4. Laura

    Molto bello questo video Arthur, fatto soprattutto tenendo conto dei particolari.

    Ti auguro un bellissimo Natale e un altrettanto anno nuovo.

    Ciao.

    Mi piace

  5. Giovanna Amoroso

    Complimenti un bellissimo video!

    Auguroni di cuore, con la speranza che l’imminente 2010 porti tanta felicità a tutti.

    Giovanna

    Mi piace

  6. Acciderbolina Arthur…manca poco…non sto più nella pelle…un’altro Natale è alle porte e questo è il mio primo Natale in rete…come dire…e se non ricevo le mie scarpette rosse…sai che figura davanti a tutti…scoprirsi così birbante e non sapere dove nascondersi…oh Cielo!!! Nel frattempo zucchero filato per tutti!!!

    Mi piace

  7. Acciderbolina Sol’, il primo Natale in rete… riceverai senz’altro le tue scarpette rosse, perchè sei stata brava (qui senz’altro… 🙂 ) e poi perchè conosco personalmente qualcuno che può metterci una buona parola con Babbo Natale e quindi la cosa mi lascia supporre che… 🙂

    Zucchero filato? Ma no che dici, senz’altro Matricale alla cannella, lì, bella e pronta, soltanto da cogliere ma, senza esagerare mi raccomando…
    ‘Natale…!!!

    Mi piace

  8. Grazie d’esser passato Arthur…sono sparita perchè purtroppo ho avuto un lutto in famiglia,il mio non sarà un Buon natale,ma spero che il tuo sia ricco di serenità e gioia.

    Ti auguro ogni bene.

    mara

    Mi piace

  9. Bello, bello, belloooooooooooo!
    ‘na ducizza di video, anzi dippiù!
    E poi gli angeli che sembrano porgercii per davvero tutti quei doni (dove li hai trovati?) credo proprio che ci riserveranno un bel 2010.
    GRAZIE, Arthur!
    AUGURI A TUTTI!

    Mi piace

  10. pensierieperline

    Bellissimo video… non avevo mai ricevuto degli auguri così specialissimi… *_*

    Buon Natale anche a te Arthur…

    un abbraccio

    Lely

    Mi piace

  11. Silvia

    Auguri, auguri, auguri!!!

    Buon Natale Arthur, grazie del bel video e del regalo, come lo hai chiamato tu, insolito.

    Auguri di Buon Natale anche a tutti i tuoi visitatori.

    Ciao.

    Silvia

    Mi piace

  12. Molto bello il video girato per le vie della tua città Arthur, davvero un bel pensiero!
    Mi piace molto come hai zoomato su alcuni dettagli, ho respirato la classica aria natalizia verso la quale, in verità, nutro sentimenti ambivalenti e contrastanti, salvo poi riconoscere che certe atmosfere hanno una presa su di me, che va al di là della volontà raziocinante.
    E’ un fascino ipnotico quello di dicembre e delle feste che si porta appresso, basta un odore di legna accesa nei camini, un bicchiere di vin brulé sul quale galleggia una scorza di limone, zucchero a velo e cannella, un canto di un vecchio carillon che mi suona in testa…
    Stasera forse ho un po’ di febbre, perdona la divagazione e soprattutto gli auguri posticipati di un giorno ma… buon Natale caro Arthur.

    Mi piace

  13. @ Elle: grazie cara Elle, come tu sai, il video è nato dall’idea di ricordare i partecipanti a Scriveregiocando, di Morena.
    Per mancanza di tempo, l’ho realizzato in fretta e furia, e la nevicata in qualche modo mi ha aiutato a renderlo più credibile, visto il clima Natalizio, così come lo erano le bancarelle, le luci e la gente per strada a far compere di Natale.

    Insomma, l’eterna metafora di una festa che per esprimersi ha bisogno di luce e di colore. Ma il vero Natale è quello che ognuno di noi vive dentro di se, con accanto le persone che si amano, e allora si che basta un odore di legna accesa nei camini, un bicchiere di vin brulé…

    Mi hai fatto venire un’idea per il video dell’ultimo dell’anno…

    Mi piace

  14. Ieri un amico mi ha detto:”Tu mi dici spesso mi snobbi se non passo da te, io che da quando hai aperto il tuo blog sono una presenza costante. Io, che ti telefono costantemente” e io gli ho risposto: “Ma io leggo tutto quello che scrivi e ti mando sempre i messaggini” ma poi mi sono addormentata e quando mi sono svegliata, il mio amico aveva ragione…

    Forse perchè non sono capace di dire solo: che bel video o che bel post. Forse perchè lasciare segno del mio passaggio vuol dire leggere, ascoltare, metabolizzare e riflettere ancora.

    Il tuo video mi ha emozionato, la città imbiancata, le vetrine che tanti in questo natale possono solo ammirare, una tavola imbandita che tanti si possono solo sognare. Il tuo video mi ha commosso, perchè è un susseguirsi di pensieri e di emozioni…

    L’ho guardato e poi, mi sono lasciata cullare dalla musica e dalle immagine che si susseguivano nella mia mente.

    Il Natale è da passare in famiglia con le persone che si amano. Sorrido. Il giorno di Natale mio cugino mi ha detto: Io mi sono creato le mie tradizioni e per lui tradizioni è una festa la vigilia di natale con la sua morosa, la mamma di lui, un paio di coppie di amici, il suo coinquilino e mio fratello. Questa è la sua tradizione, lui che tradizioni non ne ha e una famiglia nemmeno. Questa è la sua famiglia.

    O Daniele che ha preferito mandare il suo bimbo da parenti per donargli un Natale migliore, lui che ha perso tutto.

    Amico mio,

    le tue parole rimarranno sempre nel mio cuore e la nostra amicizia è la prima cosa che porterò nel nuovo anno.

    Un abbraccio grande, Stellina

    Mi piace

  15. @ Monica: eh sì, in effetti è come hai detto tu, cara Monica, lasciare il segno del proprio passaggio vuol dire “leggere, ascoltare, metabolizzare e riflettere ancora… “

    E d’altra parte, se non fosse così, perché di un blog? Fin dall’inizio, (ormai le pieghe più nascoste della rete lo sanno…) non avendo aperto il blog per farne un diario on line, ho sempre avuto l’intenzione di comunicare qualcosa a chi mi leggeva, ma non esiste comunicazione se dall’altra parte non c’è un riscontro, positivo o negativo che sia.

    Infatti, i più bei post che ho scritto, sono quelli che hanno suscitato una discussione, ognuno degli intervenuti ha detto la sua opinione, alle volte contrastante con la mia, ed è così che è nato un raffronto, un momento di riflessione per tutti, anche per chi magari non è intervenuto per nulla.

    E così è anche per l’altro mio blog “Arthur_Photo”, una specie di galleria virtuale, dove ognuno guardando una foto, può dire le sue impressioni e se non lo facesse, come avrei l’opportunità di capire se le mie foto sono state viste oppure no? Le statistiche dicono tutto e nulla allo stesso tempo e poi, a me piace “lavorare” per le persone che seguo e che mi seguono, senza per questo pretendere di essere compreso a tutti i costi, anzi, la critica, se è costruttiva, serve alla crescita.

    T’immagini una galleria d’arte con dei bei quadri appesi al muro senza che nessuno possa vederli?

    Che tristezza… qui, sarebbe la stessa cosa.

    Scrivo perché so che qualcuno mi legge e che con questo “qualcuno” ho anche la possibilità di discutere se è il caso, altrimenti i miei scritti, le mie foto, le tengo soltanto per me e quando ho voglia li leggo o le guardo e quindi, mia cara Monica, a me fa piacere se vieni, se mi leggi, ma sono più contento se di questa lettura ne lasci traccia, perché vuol dire che, attraverso queste pagine, in qualche modo abbiamo comunicato, che è poi ciò che voglio… 😉

    Per il resto… cara amica mia, un grande abbraccio anche per te.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...