The Best Magazine_#3

Copertina_TheBest#3-Miniatura

Photo copertina © Arthur

Che fatica, ragazzi, però, come sempre, ne è valsa la pena.

E’ nato il terzo numero di The Best Magazine, appuntamento quindi nel blog, che troverete tutto tinteggiato di nuovo se invece volete dare una sbirciatina veloce, basta cliccare sulla copertina e…  magicamente appare.

Mettetevi comodi e buona lettura.

I miei articoli:

  1. Il blog del mese – Solo io e il silenzio – Morena Fanti
  2. La nostra casa – Recuperiamo i nostri spazi privati…
  3. L’opinione… Accetta quel che c’è di buono.

Annunci

25 pensieri su “The Best Magazine_#3

  1. Grazie Valentina, come ho già detto, questo mese è stata un po’ dura, ma con un blog del tutto rinnovato e una rivista da sfogliare sempre più bella, ne è valsa la pena.

    Ciao!

    Mi piace

  2. simple

    L foto di copertina è bellissima, di quelle che quando la vedi pensi che avresti voluto essere tu la modella… Ma bando alla ciance, vado a leggere!
    🙂

    Mi piace

  3. In realtà e non so dirti perchè quando ho visto la copertina ti giuro ho avuto come un dejavu…ho avuto la sensazione stranissima di averla già vista, così impostata con le scritte e tutto il resto…mi capita a volte, forse anche a te…
    Mah
    🙂 kate

    Mi piace

  4. @ Kate: la foto della copertina, non puoi che averla vista nel mio blog di foto.
    L’ho pubblicata anche in questo blog come “supporto ad un articolo e infatti aveva suscitato tanta curiosità.

    Quindi è probabile che tu l’abbia vista in questi contesti, a meno che qualcuno l’abbia copiata e allora… se per caso ti viene in mente qualcosa, dimmelo che vado subito a farla togliere.

    Mi piace

  5. Bellissima! Davvero tanti complimenti a tutti. Anche la veste grafica è eccellente.
    Bravissimi.

    E bravissimo tu, caro Arthur. Grazie anche per l’articolo che mi riguarda. Lo trovo scritto con il cuore, come tutte le cose che fai tu.
    Grazie

    Mi piace

  6. Grazie a te Morena e nel frattempo se vuoi, sai che in The Best c’è un posticino di riguardo per te.

    Insomma, a dirla con parole povere, se vuoi collaborare con noi, sai di essere la benvenuta. 😉

    Mi piace

  7. Laura

    Eccomi qui anch’io a questo nuovo appuntamento e come al solito, vado di la a fare un giro.

    ps: che foto! Ogni volta che la vedo penso la stessa cosa che ha detto Simple. 🙂

    Mi piace

  8. @ Laura: grazie Laura, gira pure che ne vale la pena. 🙂

    @ Fabio: grazie, grazie per il grande… 🙂 Hai visto che questo mese SIAMO strepitosi?

    @ Rosamaria: quando ti decidi a dirmi di sì? ( per The Best ovviamente… 🙂 )

    Mi piace

  9. Non ricordo il contesto della copertina, mi dispiace, è stata una sensazione forte, ma non ricordo….
    Buon 1° maggio e cerca di riposarti
    😉 kate

    Mi piace

  10. Ieri sono stata all’Aquila, giornata in compagnia di amici a pranzo in bellissimo ristorante poco fuori la città…il pomeriggio visita obbligata a quello che fino ad ora abbiamo solo pensato di captare in televisione…sono scioccata, non avrei mai pensato di restare così sconvolta, di rendermi conto di quanto il terremoto possa radere al suolo una città…
    “la casa degli studenti”, e delle case che sembravano nuove in cui il solaio del garage era unito al pavimento del secondo piano…il primo inesistente completamente andato…le auto schiacciate sotto i garage…ma la cosa più atroce, tutto deserto come una città fantasma e i panni ancora alla finestre come li hanno lasciati un anno fa…

    L’unica cosa positiva che è stata mantenuta, la ricostruzione dal fuori centro storico “per quello non basteranno tre anni” in poi di nuove abitazioni decenti e con grandi pilastri antisismici…
    Non sai che tristezza!

    😦 kate

    Mi piace

  11. @ Kate: Il fatto che il centro città sia rimasto un deserto, non lo trovo né giusto, né utile per ricominciare a vivere, per delle persone che in quel centro avevano vissuto tutta la loro vita. Una scelta di comodo, perché per intervenire servivano più soldi e soprattutto, la volontà di non affidare ai giochi di prestigio le sorti di tutta una popolazione.

    Non sono mai stato all’Aquila, ma posso immaginare ciò che hai provato, quello che invece non immaginiamo è come la gente si senta veramente, ma solo perché nessuno ne parla.

    Ciao carissima Kate, buona serata.

    Mi piace

  12. @ Arthur
    Affare fatto!
    Allora mi aspetto che, a stretto giro di posta, mi arrivi:
    – 1 sony Vaio 22 pollici, dotato di tutti i più moderni sw
    – 1 stampante laser (per vedere l’effetto che fa il giornale a stampa)
    – 1 proiettore portatile mini mini (poi ti comunicherò il modello) per proiettare tutto il giornale ai tester che mi daranno il loro parere prima della pubblicazione
    – 1 informatico giovane, aitante, alto, biondo, abito blu, per un corso full immersion sulle più aggiornate tecniche di scrittura e grafica
    e naturalmente tutto ciò che la vostra anima generosa vorrà aggiungere come benefit per il post annuale che sicuramente vorrò scrivere per il vs (ormai nostro) giornale.

    Grazie, ragazzi, siete davvero taaaanto generosi! 😆

    Mi piace

  13. È uscito!!! siiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    domani mattina appena posso come prima cosa lo leggo 😛
    non vedevo l’ora!!! *_*

    Ora però mi ritiro da morfeo… se no domani più che leggerlo ci dormo sopra… :-S

    Mi piace

  14. Ma, Arthur, che problema c’é? Sicuramente penserà a tutto l’assistente palestrato, raffinato e competente alla cui custodia (dovrà essere un angelo ;-)) il giornale vorrà affidarmi! 😆

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...