Il foglio bianco.

‘nnagg…!!!

Maddai, direte, come si fa ad iniziare un articolo con un mannaggia?

Lo ammetto, oggi gira così e tra l’altro, come ho appena scritto ad un’amica, ho la classica “sindrome del foglio bianco”, ebbene sì, quella strana malattia che prima o poi prende tutti, chi più e chi meno e forse dopo 200 articoli scritti e più di 6000 commenti a cui ho risposto è più che normale. Forse!

In effetti, mi capita di aprire un nuovo documento e malgrado ci siano le idee, incomincio a scrivere e… ‘nnagg… dopo un attimo il caos assoluto, la mente si annebbia, lo sguardo si perde in un vuoto non ben definito, e dopo poche frasi scritte penso che è meglio tornare più tardi che magari le idee “imparano” a far capolino, che letteralmente poi vuol dire: sporgere appena il capo oltre un riparo per guardare qualcosa o qualcuno, possibilmente senza essere notati… ve le immaginate le idee che si comportano in questo modo? 🙂

Evvabè, a me capita e allora, che faccio? Niente, riprendo a lavorare, sempre che anche lì le idee non sono in defaiance, perché altrimenti l’unica cosa da fare sarebbe una bella vacanza, mare, sole, sole, mare, mare, sole, sole mare…

A proposito, oggi mentre andavo in studio sento alla radio una cosa interessantissima che mi ha sorpreso un pochetto e cioè che da un sondaggio fatto su di un campione di donne Italiane, risulta che il sogno proibito di queste signore è di scappare e quindi tradire il proprio partner con un attore o un bellone della televisione.

George Clooney resta incontrastato l’idolo di sempre e al primo posto sembra che ci sia Johnny Depp che con il suo sguardo molto intrigante fa faville.

‘nnagg… !!!

Questa volta mannaggia ci sta bene, ammettetelo, ma mi domando e dico, voi donne (che bazzicate in questo blog… purtroppo non somiglio a nessuno dei due figoni suddetti… ), cosa ne pensate?

… a presto!!!

Annunci

44 pensieri su “Il foglio bianco.

  1. Quando si ha la voglia e la genuinità di “comunicare” agli amici e non, la Musa
    ispiratrice arriva sempre in soccorso, e come magia il “maleficio” rompe.
    Riguardo ai due, non mi trasmettono nulla di travolgente, se non che sono
    due belloni e basta.
    Buon pomeriggio
    Gina

    Mi piace

  2. Luisa

    :mrgreen: Io ricordo bene certi sogni, che poi dovrebbero essere proprio quelli che precedono il risveglio. Ne ricordo due che avevano per protagonisti due attori, uno è Giulio Scarpati e l’altro il super sexy Luca Zingaretti quando fa Montalbano, praticamente era Montalbano. Ero seduta al tavolino esterno di un bar, Giulio mi guardava con una tenerezza da sciogliere le pietre…anche Montalbano mi guardava intensamente e penso mi stringesse pure la mano. In entrambi i casi, al risveglio una sensazione di pace 🙂 ciaoooooo

    Mi piace

  3. Mmmmm magari tradire no, però conoscere e strngere la mano ad un belloccio della televisione sì! Quello che mi chiedo io è cosa ci trovino tutte le donne in Johnny Depp, perchè io non ci trovo niente!

    Mi piace

  4. Martina

    Caro Arthur…Tu hai la sindrome del foglio bianco, ma se a me metti la foto di una pianta grassa che non ho nella mia collezione…Cado in crisi anche io!!!

    Mi piace

  5. @ Martina: pensa che quella piantina (è piccola.. ) è sempre sulla mia scrivania.
    Se vuoi te la presto (ti mando una foto così te la guardi anche tu… 😆 ), tra l’altro giusto oggi le ho dato da bere e malgrado non la curi tanto, è sempre li che sembra un fiore… più o meno. 🙂

    Mi piace

  6. …menomale che non sapevi cosa scrivere!
    articolo molto carino…ma è ben lontano da me …che per ben due volte mi son sognata Berlusconi….Santo cielo, se pensi che non seguo politica ne politici…sarò malata?
    Beate quelle donne che sognano altro 🙂
    vento

    Mi piace

  7. Io mi accontento di Claudio Santamaria… magari che si fermi davanti a dove lavoro con la sua Boneville, in jeans, maglietta bianca e giubbotto di pelle nera, che mi dica, tendendomi la mano, “vieni con me, da oggi non dovrai + preoccuparti di loro…”
    Ed io, capelli lunghi e mossi, 10 cm di gambe in + e qualche kg in meno, con gli occhi a cuore, salirei sulla moto e, abbracciandolo, sfreccerei via insieme a lui.
    Se bisogna sognare, facciamolo bene!!!

    Mi piace

  8. @ Grimilde: hai perfettamente ragione, sogniamo alla grande e… ti vedo in questi panni, capelli lunghi e mossi, occhi a cuoricino… wow ed wow… 😆 😆 😆

    ps: mitico Grease!

    Mi piace

  9. Crisi dello scrittore???????????????????
    Pensavo che questa malattia a te non sarebbe mai venuta…e invece guarda!
    Eh si gli annetti si fanno sentire nnaggia….
    su su smetti di sognare e ricomincia a scrivere o potrei anche bocciarti 😆

    ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooo kate 😉

    Mi piace

  10. Ehilà! ci sono … Concordo su Claudio Santamaria, è il mio attore preferito tra gli italiani, dev’essere un bel tipo anche dal vivo, ma ho anche avuto la fortuna di imbattermi una sera in Denzel Washington seduto al tavolo accanto al mio, con il quale ho anche discorso un pò e vi assicuro che è “STELLARE” tanto che dopo mi sono data i pizzicotti sulle braccia per esser certa di non aver sognato… ed a proposito di sogni, sicuramente, 6-8 ore tutti i santi giorni con uno di loro sarebbero appaganti, vivrei quasi una seconda vita seppur in sogno, ma confesso che preferirei anche solo una vacanza di una settimana con un tizio che mi piace e con il quale c’è intesa assoluta ma in carne ed ossa, anzichè tutte le notti il bellissimissimo Denzel ma tra le braccia di Morfeo… De gustibus! 😉 Ciao

    Mi piace

  11. @ Carlotta: non ho mai conosciuto ne visto Denzel Washington, ma sulla settimana di vacanza con una persona in carne e ossa e con la qualòe ho complicità, concordo in pieno, anzi, dippiù, dippiù.

    Ciao! 😉

    Mi piace

  12. numeronove

    Mi affaccio per la prima volta nel tuo blog, trovo questo post sulla sindrome del foglio bianco, però vedo che alla fine il foglio è pieno di qualcosa, che siano scarabocchi o semplici abbozzi, il pensiero sta prendendo vita, poi cresce da solo. 🙂
    Ciao, a presto!

    Mi piace

  13. Marta

    Cosa ne penso? Uhm , mumble mumble …
    Penso che non ho mai avuto una fantasia del genere ma al tempo stesso sono perfettamente consapevole del fatto che se e quando vorrò tradire il mio partner ( ma speriamo anche di no ) sarà perchè non provo il sentimento iniziale che mi ha spinto a scegliere lui rispetto a un altro. Tradire per divertimento , naaaaa!

    Per ora si sta bene così 😉

    Mi piace

  14. Antonella

    …..che strano ! sto per mandarti una mail in cui ti parlo della mancanza di concentrazione per chiudere un pezzo e guarda qui…..crisi dello scrittore….
    cmq , mio caro Arthurino, penso sia normale. non mi preoccuperei piu’ di tanto. Piuttosto, sei sempre il solito birichino: scrivi di certi uomini e ti ritrovi circondato da donne che commentano . Mica fesso !!! Condivido in pieno i commenti fatti per Denzel , J. Deep e Santamaria . Ma per Berlusca passo…. che detto da me…..non lo sogno neanche dopo una cena pesante !!!!

    Mi piace

  15. Ciao Art, non sempre riesco ad entrare da te, ma quando ci riesco che trovo? Sempre il solito cactus spinoso che non si decide a crescere 😆
    Bella sta sindrome che c’hai, poco convincente ma bella, mi sei proprio piaciuto.
    Art, se passi da me insieme a Sol trovate una sorpresina.
    Baci baci Folletten

    Mi piace

  16. Siamo più belli noi di quei due … si va beh… io sono un po’ sovrappesso ma dico: “l’importante è sentirsi magri dentro.” Un caro saluto, Fabio

    Mi piace

  17. @ Folletta: no, non sono (più) in crisi da scrittura, sono soltanto impegnatissimo con il lavoro, infatti ho un post pronto da pubblicare e non ho il tempo di farlo.

    Pazienza!!! 🙂

    Ho visto che sei andata a trovare in nostro Fabio, visto che bel blog?

    Ciao carissima, a presto.

    Mi piace

  18. E si, hai visto che scoperta che ho fatto? Gran bella testa, mi piace sto Reporter tanto che l’ho invitato a prendere il caffè da me. Sai una cosa Art, una cosa che mi fa tanto tanto piacere, ci sono alcuni blogamici che hanno scritto dei bellissimi “sonetti” a Folletta, e siccome sono un pavone dalla coda grande, bè ………………….. sono proprio felice se lascio un segno buono nel cuore degli altri.
    Un bacio bacio Art e, mi raccomando, comportati MALISSIMOOOOOOOOOOOOOOO
    A presto Follettinen

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...