Estate!

Estate!

                    Sono nato in una città di mare, in Sicilia e d’estate, il mare, lo vivevo come una cosa normale, naturalmente. Passavo in genere l’estate a casa dei miei nonni e, mio zio, che viveva con loro, ogni giorno verso le undici del mattino, chiudeva l’ufficio e mi portava al mare.

Andavamo a prendere un suo amico scapolaccio come lui e si andava in uno stabilimento balneare noto nella zona. Avrò avuto circa cinque o sei anni ed essendo, allora, carino assai, (‘nnagg… mi sono rovinato crescendo… 🙂 ) mio zio in spiaggia si gongolava “mostrandomi” alla signorina di turno che, immancabilmente, mi sbaciucchiava dicendo tra una risata a l’altra: “Ma chi beddu stu picciriddu!!!” e mio zio di rimando:”Tutto suo zio!!!” 🙂

Fin d’allora, ero talmente attratto dal mare che ne combinavo di tutti i colori. Ricordo vagamente ( la storia mi è stata raccontata…) che dove s’andava al mare c’era un pontile. Non sapevo ancora nuotare e così, mentre mio zio e l’amico chiacchieravano amabilmente in spiaggia, salivo sul pontile e mi tuffavo in acqua, ovviamente dove si toccava. Ripetevo la scena per tutto il pontile, quando tuffandomi non toccavo più e finivo sott’acqua, mio zio che mi teneva sempre d’occhio, veniva a ripescarmi e, dandomi uno scappellotto, mi sgridava scherzando ma, io, imperterrito, appena girava lo sguardo, ricominciavo daccapo.

Estate!

                    Poi crescendo, ho sempre cercato di vivere il mare tuffandomi anima e corpo in quell’atmosfera che riusciva a trasmettermi. Quante volte, dopo aver pescato la sera prima alla luce della lampara i totani, li ho puliti la mattina dopo direttamente in mare, quante volte ho vagato con la maschera tra gli scogli alla ricerca di bellezze incontaminate, quante volte ho passato intere estati dalla mattina alla sera sempre sul mare, quante volte a chiacchierare seduto di fronte al mare, di sera, al chiaro di luna.

Estate!

                    Oggi è più che altro l’occasione per staccare la spina, sempre sul mare ma, forse, con lo spirito diverso; è il tempo che passa, probabilmente, oppure è questa voglia di coinvolgersi a tutti i costi nella vita di tutti i giorni, sicché il riposo si vive come fosse tempo perduto.

Ormai, anche queste vacanze sono finite, spero soltanto che il rientro non sia troppo duro ma, la forza e la voglia di ricominciare c’è sempre e allora, nessun problema, eccomi, l’avventura continua!

Estate!

                    Pronti a ricominciare insieme?

Annunci

59 pensieri su “Estate!

  1. Ma certo!!!!!
    Ciao corasssonnnn!!!!
    Io felice di leggerti..te allegro io triste…ma va così , poi mi riprendo….
    son sempre antipatica quando mi allontano dal mare mio…

    A proposito, secondo sei sempre un discolaccio ma tanto adorable, mon amì
    Posso farti da Zia???
    un bacio picciriddu.

    Mi piace

  2. A proposito, ieri, il 28 agosto, è stato il compleanno della nostra Carlotta.

    Tanti auguri a te, tanti auguri a te, tanti auguri Carlotta, tanti auguri a te!!! 🙂

    Mi piace

  3. Prontissima, le vacanze mi hanno portato nuove esperienze e profonde emozioni (leggerai…).
    Ricomincio con nuova energia ed entusiasmo travolgente.
    Ben trovato, Arthur!

    Mi piace

  4. Bentornato!!!!
    mmm ricominciare assieme!?!? come si fa a dirti di no!! anche se io non sono andata a ricaricare le pile… 😕

    PS: senti posso tenere ancora un po’ le chiavi del “paradise” ?? :mrgreen:

    Mi piace

  5. Ciao a tutti,BENTORNATI!Io mi sarò persa qualcosa perchè non sono ancora partita(qualcuno dirà:”La solita ritardataria!”)ma perchè c’è stata l’estate?..E dove?Bando agli scherzi,grazie per gli auguri,domani è il mio secondo compleanno,mi sembra di essere al tè del cappellaio matto in questi giorni tra primo e secondo anniversario.Sono nata il 28 e sono stata dichiarata il 30, forse anche perchè mio padre, scaramanticamente,preferì dichiararmi un pò più in là, per esser certo che fossi viva e vegeta(la storia è lunga non ve la racconto)Tutto bene in vacanza? Poi mi raccontate tutto,muoio dalla voglia..Baci e Cin Cin!

    Mi piace

  6. I am extremely impressed with your writing skills as well as with the layout on your blog. Is this a paid theme or did you customize it yourself? Either way keep up the excellent quality writing, it’s rare to see a nice blog like this one nowadays..

    Mi piace

  7. Chiedo venia e mi prostro per il ritardo….. Carlitasss auguroniiiiiiiiiiiiiiii per il tuo compleanno
    Baci e cin cin anche se è mattina, chissà che un po’ brilla non passi meglio la giornata ahahah
    Di nuovo tanti auguri 🙂

    Mi piace

  8. io come Carlitasss… niente ferie, niente estate e nata il 28 (ma pure dichiarata il 28!)
    Bentrovato e… è una mia impressione o l’orizzonte pende un po’?

    Mi piace

  9. Maddai Pat, tu sei sempre pronta, malgrado non abbia fatto le vacanze e se può consolarti, le ho fatte io pittia. 😆

    Sono qui come vedi, solo che al rientro c’è sempre tanto da fare: le lavatrici… 😆

    Mi piace

  10. Grazie mille, Arthur, sei sempre molto carino…
    Io ti aspetto di là, senza fretta, se ne hai voglia, sai di essere sempre il benvenuto…
    Un abbraccio ed è bello che tu ci sia… 🙂

    Mi piace

  11. Io adoro questa canzone, è molto triste, ma la melodia e gli assolo di chitarra sono fenomenali
    E’ stata scritta per uno dei componenti della band (gli Avenged Sevenfold) morto a soli 28 anni ed al quale erano tutti molto legati.

    Questa è la mia vita
    Non è ciò che era prima
    Tutti questi sentimenti che ho condiviso
    E questi sono i miei sogni
    Che non avevo mai vissuto prima
    Qualcuno mi squota perche io mi
    Devo essere addormentato

    Coro
    Ora che siamo qui, è così lontano
    Tutti abbiamo pensato che la lotta è stata vana
    E tutti gli errori, in una sola vita contenuti
    Tutti finalmente iniziano ad andare via
    Ed ora che siamo qui, è così lontano
    E mi sento come se posso affrontare la giornata
    E posso perdonare
    E non mi vergogno di essere
    La persona che sono oggi

    Queste sono le mie parole
    Che non ho mai detto prima
    Penso che sto facendo bene
    E questo è il sorriso
    Che non ho mai mostrato prima
    Qualcuno mi squota perche io mi
    Devo essere addormentato

    Coro (alterato)
    Ora che siamo qui, è così lontano
    Tutti abbiamo pensato che la lotta è stata vana
    E tutti gli errori, in una sola vita contenuti
    Tutti finalmente iniziano ad andare via
    Ed ora che siamo qui, è così lontano
    E mi sento come se posso affrontare la giornata
    E posso perdonare
    E non mi vergogno di essere
    La persona che sono oggi

    Ho tanta paura di svegliarmi
    Per favore, non mi scuotere
    Paura di svegliarmi
    Per favore, non mi scuotere

    Coro
    Ora che siamo qui, è così lontano
    Tutti abbiamo pensato che la lotta è stata vana
    E tutti gli errori, in una sola vita contenuti
    Tutti finalmente iniziano ad andare via
    Ed ora che siamo qui, è così lontano
    E mi sento come se posso affrontare la giornata
    E posso perdonare
    E non mi vergogno di essere
    La persona che sono oggi

    Mi piace

  12. wow Pat ascolti gli Avenged Sevenfold *_____* non lo sapevo mica!! grande!! 😀

    Arthur le chiavi del paradiso sono le chiavi che mi hai affidato appena prima di partire dicendomi “se ti va vai a far un giretto” insomma sapevi che non andavo in vacanza e mi hai lasciato le chiavi “delle fresche frasche” che con quel caldo che ha fatto in queste settimane di tua assenza insomma si stava benissimo li e mi sembrava appunto di essere in paradiso 😛

    Mi piace

  13. Arigrazie per gli auguri,sono così felice di non essere sola in questo mio secondo compleanno ed ho anche delle concompleannee!!!.Auguri e baci a loro anche a colei che è un pò più lontana,sono certa che arriva fin lì!Perdonne mes levres…A’ bientot!

    Mi piace

  14. ..Il Capo deve essere finito dentro la lavatrice!
    e allora prima di immergermi nelle mie deliranti passioni faccio un poì di pasticcio.
    Dunque , in primis vorrei dire a carla che la foto è un portento esagerato e spettacolare!!!
    perchè a me non viene così bella??’ eppure me ho fotografati di ombrelloni!!! e si vede che io con gli ombrelli ci ho litigato da piccola e non mi sopportano!
    Veramente bella…ci pensavo metre ero alla fermata del bus… i colori erano lì, davanti a me come un quadro…
    E mi ci sono immersa. Poi, siccome oggi la giornata è ventosa, mi son sorpresa a pensare che quando i fiori veri son tanto belli , si dice che sembran finti e viceversa..e cos’ si dice delle foto…che sembrano un quadro…
    Boh!!! ..mica l’ho capita questa storia…ma come le cose vere se son belle ti sembrano finte e quelle finte sembrano vere??? come siamo difficili e complicati noi umani…si dice anche per i bambini…bello da sembrare un bambolotto…
    ma se è di plastica!!! Oimmei, la ciccia è ciccia… Comunque, son pensieri miei, e menomale…
    Carissima e ricarissima Carla, fanne ancora di foto….perchè sono uno spettacolo!
    Bacia la ciurma da parte mia, un te ne dimenticare….
    Come vedi qui è calma piatta ma secondo me la pentola bolle…eccome se bolle.
    Carlitass dovrà di sicuro darsi da fare per trovare una ricettina assai leggera ..io devo buttare giù qualche chiletto..ma niente lassativi per favore!! diciamo una ricerrina ricca di ingredienti che fanno stare leggeri ma molto sfiziosa…e comunque un bicchierino di vino alla fine del pasto male non ci starebbe…Si si..ho detto bicchierino…non quello da acqua come ho fatto io , presa dalal sete… avvinazzata che non sono altro…sarà stata la damigiana che ho bevuto a far si che io gonfiassi un pochetto…e dormissi beata!
    Via, io devo essere me stessa e non c’è modo migliore che confessare le proprie debolezze… 😆
    ma da oggi o meglio da Lunedì rigore e acqua saranno i miei amici di merende…anche perchè esiste l’acquavite!
    🙂 stai a vedè che qualcuno ci crede!
    Comunque…leggo in giro tanta voglia di rinnovamento—–beati!
    e io son qui che aspetto!
    Un bacio a tutti….
    Ciao Carlitasss…siamo alla fine della crociera…non abbiamo scorribandato…siamo state brave…
    Arthur ci premierà di sicuro.
    Buona serata..io esco stasera…vado a vedere il mare…col vento che c’è sarà tutto arruffato…come me!

    Mi piace

  15. Carissimi…come al solito ho la cronaca del mio sabato sera senza febbre ..se ve la racconto,vi scompisciate dalle risate ,ma per evitare incontinenze inopportune non ve la racconto,non vorrei essere tacciata di aver provocato defaillances impreviste!Come vedete continuo a scorribandare ..in casa.Cara Ventolino ,porterai tu un pò di aria di primavera in questo luogo ameno?Sembro il Leopardi che si rivolgeva al Ranieri nei vari epistolari,ma c’è da riflettere.Ordunque(sono zelighiana)ci sarà da ridere alfine?Ventolì,se vuoi dimagrire leggi 0,1 sulle confezioni che compri di yogurt e non ti abbuffare di niente,inoltre 0 pane e 0 pasta e tutto arrostito o bollito quello che resta mangialo ma senza fare pastoni..dimagrisci sicuro!Come diceva mio zio:”Dai campi di concentramento non è uscito nessuno sovrappeso!”Un grazie ad Antonelly per gli auguri e un bacio al Comandante in carica forever,baci a todos los mundo Aloha!!!

    Mi piace

  16. Ciao Carlotta, come vedi, anch’io niente sabato sera con febbre. 🙂

    Ricambio il bacio e… ci sentiamo presto per sentire le novità che sai tu.

    ‘notte!!! 🙂

    Mi piace

  17. Anche io adoro il mare: il suo profumo, il suo sapore, il suo colore… Ogni tuffo è un bagno di vita.
    Rientrata nella capitale, ora sono tornata ad un “bagno di folla” -.- Ma mi ci abituerò di nuovo. Sono pronta!
    Bentornato Arthur 🙂

    Mi piace

  18. @ Scrutatrice Di Universi: il mare, con i suoi colori e il suo profumo che, tra l’altro, da questo mese in poi comincia a diventare veramente bello, con le spiagge deserte e il silenzio del mare. E se sei pronta, WOW, diamoci da fare, magari qualche volta una scappatina al mare ci sta anche. Che dici? 🙂

    Mi piace

  19. …buongiorno!!!!
    Capo, ossequi.
    Mi, la socina tua bella sopra sopra!!!
    eh, l’affollamento è ormai d’uso.da queste parti.
    Non si capisce il perchè!
    Cara Sol fatti viva più spesso…perchè al capo gli manchi…
    non me lo ha detto lui….lo dico io.
    salutami il tuo calzino. 🙂
    per quanto riguarda la dieta, mia dolce Carlitass accolgo la tua soffiata con entusiasmo, tanto so che poi mi si spegne per strada.
    I chili in più? beh, me li tengo ..son bella tonda e alla fine ci sto pure bene…
    le diete rendono infelici…dai. Un gelato ..che poi io preferisco un bel paninozzo col salame toscano…vuoi mettere? hihihhihihi lo so come “volontà” faccio schifo…..un po’ in tutto son da ricovero…Messeguè andrebbe a nozze con me…
    ma ora non pensiamo ai chili in più…pensiamo ad affrontare la bellezza di settembre, mese che adoro e che stra_amo. intanto stasera vado a cena fuori…e mi mangio le cozze …poi domani si vedrà…
    un bacio a tutti i passanti uno a te , mio capitano, sempre il primo nel nostro corassson!
    olè!
    vento

    Mi piace

  20. BuonGiorno carissimi, BuonGiorno Solindue, affollamento? Maddai, che dici, siamo tra amici e sai com’è, una chiacchiera tira l’altra e così, anzi, com’è??? 🙂

    Ci (mi) manchi tanto lo sai, ‘nnagg… e ti fai desiderare, ‘nnagg…

    BuonGiorno Ventolino, non scussa (ss=s), dov’è che vai questa sera? A mangiare le cozze? E, uhmmmm… così giusto per non essere indiscreto, con chi vai a mangiare le cozze? Inszomma, inszomma, una serata galante a quel che sembra e mi raccomando, come dico sempre a Lely, cerca di non fare la brava, tanto poi ci penso io a parlare con Mirkino. A proposito, dove sono finiti tutti quei ragazzacci? Aurelio, Mirko, Daniela, Laura, anche se la Carla non c’è (sempre in vacanza quella donna… BuonGiorno Carla 🙂 ) vi leggiamo volentieri lo stesso e BuonGiorno anche a voi. Un bacione anche a te, Venticello ed uno alla mia Socina bella.
    ‘nnagg… ‘nnagg…!!! 🙂

    BuonGiorno Patrizia, ancora in ballo con i lavori in casa? Quando hai finito, batti un colpo, che veniamo tutti a spolverare i libri.
    Un bacione anche a te e a quella latitante di Antonella che ogni tanto non si capisce come mai, sparisce.
    BuonGiorno a tutti e buona giornata. 🙂

    Mi piace

  21. Capitano, la casa è in stasi, con le continue piogge non riescono a finirmi i lavori e quindi dopo una prima pulita superficiale ora devo attendere per dare quella definitiva. I libri sono al sicuro, non sono da spolverare perché sono tutti dentro a mobili chiusi, non in librerie aperte…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...