Concerto sublime.

Visioni

E così la neve è arrivata, tant’è che questa mattina pensavo: “Sto davanti alla finestra a guardarla, oppure vado a fare le solite cose?”

Beh, ovviamente sono andato a fare le solite cose.

E nell’augurarvi un buon inizio di settimana, vi lascio con una breve poesia di mio padre.

Concerto sublime

Dal fondovalle
giunge l’eco d’un rivo
fino a me che, vagabondo,
in solitudine sbando
sciogliendo i miei pensieri.
Qui l’ombra dei castagni
attenua la calura,
stridio di cicale
s’ode nell’aria, trilli
di merli s’intrecciano, lieti.
Ed io, guardando, m’inebrio
di dolcezze, cantore
tra gli altri
in un concerto sublime.

Santi

©_Copyright
Annunci

43 pensieri su “Concerto sublime.

  1. Grazie a tutti per i bellissimi auguri che mi avete fatto…..
    Sono molto contento di avere tanti amici, anche se vi conosco solo tramite web…….
    Grazie ad Arthur sempre gentile, e di mettere le sue pagine del blog a disposizione di noi…..tutti
    Sabato sono andato a Verona a vedere una bella mostra (da Botticelli a Matisse ) la consiglio a tutti, molte belle opere esposte.
    http://www.lineadombra.it/da-botticelli-a-matisse/la-mostra
    Era una bellissima giornata, di splendido sole con temperatura mite…..
    Oggi quì nevica forte e le strade si stanno imbiancando…..
    Bella come sempre la poesia di Santi
    Ciao buona settimana
    PS: Attenzione la Befy è tornata……. tremate tremate…….
    saluti
    Duil

    Mi piace

  2. SyS

    a vedere tutto lo zucchero filato che svolazza qui fuori, il canto delle cicale mi sembra così lontano…
    però si aspetta.
    si è imparato ad aspettare.

    Mi piace

  3. Silvia

    Scusami Arthur, voglio ancora una volta ripetermi per dirti che è sempre un bel regalo quello che ci fai ogni volta pubblichi una poesia di tuo padre, musica per le orecchie e per l’anima.
    Bella.
    Grazie!

    Mi piace

  4. alanford50

    Anche qui nel profondo Nord/ovest dove fischia il vento, urla la bufera e scivola il camoscio ha nevicato, poco poco, una decina di cm tanto per gradire.
    Ciaooo neh!

    Mi piace

  5. alanford50

    Poesia bellissima.
    Circa il grande freddo; Anche qui nel profondo Nord/ovest dove fischia il vento, urla la bufera e scivola il camoscio ha nevicato, poco poco, una decina di cm tanto per gradire.
    Ciaooo neh!

    Mi piace

  6. Bellissima poesia di papà Santi, ogni volta che lo leggo riesce a donarmi un senso di serenità incredibile, mi fa stare bene e lo ringrazio tantissimo mandandogli un bacione lassù !!!

    La neve è arrivata anche qua, beh diciamo arrivata e poi andata. Sabato neve, domenica sole e quindi non essendo tantissima si è sciolta, oggi moltissima pioggia e un freddo tremendo, ma causa spostamenti la neve me la sono beccata tutta andando a Ferrara, domani poi devo andare a Bologna, speriamo di non trovare il caos o rischio di ritrovarmi come un mega pupazzo di neve!!!

    Un salutone a tutti, scusate l’assenza ma troppe cose mi tengono lontana da questo splendido e caldo ritrovo che è il blog del carissimo Arthur, ma appena possibile torno, mica vi liberate così facilmente di me hihihihi

    Bacione, Pat

    Mi piace

  7. Ops a proposito…. Arthur, ma quelli nelle foto sono i fiocchi di neve che hai visto tu??? :lol.
    Umm forse maniglie rotte, uova intere e uova rotte?? Che strana quella foto, non mi dire che è un’opera d’arte però…. se lo è io a questo punto non ci capisco proprio nulla di arte 😳
    Ciaoooooooo

    Mi piace

  8. aurelio

    E’ la Natura a regalarci il suo concerto attraverso gli occhi di Tuo Padre, le Sue parole.
    Buona giornata Arthur, buona giornata a Tutti 🙂

    Mi piace

  9. @ Duilio: grazie e di cosa? E’ solo un piacere per me. Immagino che la mostra a Verona sia stata bella, sono stato sul sito della mostra e ho visto che era suddivisa in quattro sezioni, con una preponderanza dei ritratti. Andrò senz’altro a vederla, ne avevo sentito parlare e poi Verona è una città che vale sempre la pena di vedere.
    Grazie per gli spunti che ci offri e buna settimana anche a te.

    Mi piace

  10. @ Patrizia: grazie Patrizia, sapevo che la poesia di mio padre ti sarebbe piaciuta e sai che ogni tanto le metto in suo onore e per ricordare quella sua parte emozionale che un po’ m i appartiene.

    Per il resto non preoccuparti, sai che sei la Nostra Patrizia, quindi vieni quando puoi che non ci sono assolutamente problemi. Faremo finta che non ci manchi. 🙂 (‘nnagg…!!!)

    Un bacione anche a te.

    Mi piace

  11. @ Patrizia: no, la foto non è un’opera d’arte, a meno che non ritenga tale la mia foto ( 🙂 ), è solo il particolare di una vetrina molto bella e quelli sono dei gusci di uovo dove dentro mettono gli articoli da esporre.

    ‘nnagg…!!! 🙂

    Mi piace

  12. @ Aurelio: mio Padre era molto sensibile alle bellezze della natura, infatti ricordo che da piccolo quando si andava in qualche posto, ogni tanto fermava la macchina, scendeva e si godeva il panorama. Era un contemplativo e probabilmente nel farlo, cercava gli spunti per le sue poesie.

    A proposito, non so se ti è stato detto e immagino di sì, ma te lo ripeto lo stesso, sei un grande, grazie sempre e comunque. 🙂

    Buona giornata anche a te.

    Mi piace

  13. Si ma vi siete accortiiiiiiiiiiii
    Carla ha rimesso l’avatar con il suo bel faccino sorridente………..
    oggi è uscito anche il sole, sono proprio contento……
    ciao
    Duil

    Mi piace

  14. carla

    @ Duilio…. sei sempre gentile ed io che pensavo passasse inosservata 😳
    Nella fotografia ho in mano una conchiglia grossa e pesante. Ogni tanto la poso per poi riprenderla. Oggi l’ho semplicemente ripresa 🙂
    pallido sole anche qui, ciao “occhio di lince”!
    carla

    Mi piace

  15. Che voglia d’estate!Ed io che ho perso quella trascorsa, aspetto la prossima stagione calda con desìo ed ardente passione come si attende un bell’uomo che viene da lontano che ha altrettanta voglia di incontrarmi e nel frattempo, mi inebrio con questi caldi versi..ciao!..E il Carnevale??

    Mi piace

  16. carla

    @ Arthur & Duilio (ma ragazzi….. 😉 )
    Si parlava di una splendida poesia che contempla la Natura, di una nuova settimana che è partita alla grande con spruzzi di neve, freddo e sole, di una vetrina sapientemente allestita senza che il furbone del fotografo fosse ripreso dal riflesso (ihihihihih)…… e ci vogliamo perdere a parlare di quattro uova rotte che hanno generato una frittata che poi possiamo anche chiamare avatar, sempre settore avicolo è, o no? 🙂
    Vi ringrazio ma … siete troppo buoni e di pixel ve ne intendete alla grande! Parola mia! 😉
    Grazzzzie ed ora me ne sto “mucciata” in un angolino, io timida sugnu, cosa credete? 😳

    Mi piace

  17. Ciao Carlotta, se parliamo d’estate mi sa che siamo sulla stessa lunghezza d’onda, ma vanno bene anche le stagioni più fredde, se a scaldarcele, come dici tu, ci sono i versi di un poeta.

    ‘notte!

    Mi piace

  18. buongiorno. ..
    ripetersi nei complimenti e` un po’ come il mare nel suo moto ondoso….Santi aveva la sensibilita` negli occhi che riusciva a trasformare poi in parole. Bellissime.
    …in situdine sbando sciogliendo i miei pensieri.
    Ecco….queste sono parole che profumano….come le fotografie….si sente esattamente sulla pelle l’odore di quel tempo scandito da una pace voluta e silenziosa…la Natura non fa mai rumore….e`il fruscio delicato di una stagione che volge al termine per far posto a quella successiva di eguale bellezza.
    Amatissimo Santi.

    Buona giornata a tutti voi.
    Sono passata per Lui, il poeta.
    Tra poco vado a combattere….
    baci alla ciurma…..ora vado da Duil..
    vento

    Mi piace

  19. Buongiorno Ventolino, grazie per le cose che hai scritto. Quando pubblico una poesia di mio Padre e leggo poi i vostri commenti, penso sempre che mio padre sarebbe stato felice di così tante belle parole nei suoi confronti, è un po’ come se lui fosse lì in piedi davanti a tutti voi a leggervi i suoi versi, con quell’aria timida di chi, un po’ schivo, ogni volta si meraviglia per il successo ottenuto. In questo devo averne preso da lui, ricordo che una delle mie prime mostre di pittura, da giovane e quando le facevo, uscivo sempre fuori dalla sala perché a qualsiasi domanda, di approvazione o di critica non averi saputo cosa rispondere.
    Evvabè!

    Ciao cara Ivana, combatti e torna vincitrice. 🙂

    BuonGiorno a tutti!

    Mi piace

  20. Grazie Gina, sapevo che la poesie di mio padre ti sarebbe piaciuta, sei una poetessa, sensibilità ed emozioni sono l’aria che respiri.

    Buona serata anche a te. 😉

    Mi piace

  21. Belle le parole di tuo padre…quelle dei padri sono sempre profonde e ci fanno riflettere…mi piacerebbe che tu mi venissi a trovare..ti aspetto da me se ti va! Luna

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...