A tavola con… Carlotta. Lasagna allo scoglio

Era da tanto che Carlotta mi aveva promesso questa ricetta e tra una cosa e l’altra, era andata un po’ nel dimenticatoio, quindi quale sorpresa migliore nel vedermela recapitare nella posta elettronica?

Semplice, gustosa, per certi versi raffinata, potrebbe essere l’ideale per il pranzo Pasquale, in ogni caso l’occasione per provare qualcosa di nuovo che, immagino, faccia sempre piacere.

Buona lettura e…

Lasagna allo scoglio

Ingredienti

  • un trancio di Pesce S Pietro
  • due seppie pulite
  • 250 gr. di pisellini finissimi cotti con delle rondelle di porro e olio per 10 minuti
  • 600 gr. di Mazzancolle
  • 600 gr. di vongole sgusciate 
  • una scatoletta di pomodorini di Corbara o datterini
  • prezzemolo tritato
  • un litro di bechamelle
  • lasagne tipo Sfogliavelo
  • pepe bianco
  • finocchio selvatico a piacere

Procedimento

Tagliare a striscioline le seppie. Mettere sul fuoco una padella antiaderente di alluminio, un filo d’olio abbondante, con il prezzemolo tritato e uno spicchio d’aglio che leverete appena si è dorato. Aggiungete la seppia lasciando che si ritiri sfumandola con un po’ di vino bianco. A questo punto, aggiungere il pesce San Pietro a dadini, e le vongole. Far saltare in padella un paio di volte e aggiungere i pomodorini privati del loro sugo di conservazione e i pisellini con il liquido di cottura delle vongole. Se è il caso, aggiustare di sale e aggiungere per ultime le mazzancolle facendole saltare sul fuoco per un altro minuto aggiungendo del pepe bianco e del finocchio selvatico. In una teglia stendere uno strato di bechamelle fino ai bordi, foderare poi l’interno della teglia con un primo strato di lasagne, aggiungere il sugo di pesce a cumuletti e altra bechamelle negli spazi vuoti. Continuate fino a esaurimento degli ingredienti ultimando con la salsa e del finocchietto qua e là. Mettere la teglia in forno già caldo per circa mezz’ora a 180 gradi.

Che il gusto sia con Voi!

Annunci

15 pensieri su “A tavola con… Carlotta. Lasagna allo scoglio

  1. Deve essere qualcosa di squisito, ma non fa per me, troppo lavoro, io in cucina cerco sempre di essere molto sbrigativa 🙂 🙂 ma se qualcuno vuole invitarmi a mangiarla accetto molto volentieri 😉

    Mi piace

  2. Silvia

    Come potevo mancare all’appuntamento delle ricetta di Carlotta? Eccomi qua infatti, la copio e alla prima occasione la faccio. Buona buona buona, grazie Carlotta e a te Arthur, buongiorno. 🙂

    Mi piace

  3. iiiiiiiiiiiih!!! finalmente un post serio!!
    lasagne allo scoglio!!!
    …e io su quello scoglio mi ci aggrappo di brutto e non lo mollo più.
    La Nostra Carlotta alias per me Carlitasss con tre esse finali…
    ha dato vita alla mia rinuncia alla dieta…ma che m’importa a me di qualche chilo in più..???
    io ci fo’ la bu’a in quel tegame!!
    Qui a casa …che poi siamo io e Saretta…(si pure Kiro ma lui ha il suo mangime.)
    il pesce lo mangio solo io..e quindi..mi pare ovvio che non cucino certo due porzoni…una telia piccina piccina….seeeeeee, nn mi ci metto neanche…e allora be go una telia per otto…cos’ vo avanti due giorni!!
    E’ sul finocchietto “servaggio” che son perplessa… …ma se lo dice Carlitasss l’è così di sicuro.
    Quindi…per esser una donna tanto bravina però io lascio il posto a quelle e quelli più bravi….
    porto la ricetta in Sardegna e la fo FARE AL MI’ ORSO…Tiè…COSì EVITO DI SPORCARE LA MIA CUCINA… 🙂
    Ma sarò intelligente!!!!…una cifra…
    E con questo passo e chiudo per ora….
    baci a tytti ..uno speciale a Carlitasss che col pesce va sul sicuro…
    lo sa che io lo mangerei anche a colazione…vongole e caffellatte sono una bontà.. 🙂
    vamonos 🙂

    Mi piace

  4. Cari ..Cari tutti voi…Un saluto speciale alla mi Bimba Toscanaccia che si riaffaccia…(notare la rima! 🙂 )La ricetta è piuttosto elaborata lo so,infatti avevo qualche perplessità quando ne ho parlato con il nostro caro Arthur che mi ..incoraggia sempre!!!(Ci capiamo io e lui).Si può ,comunque provare a dividerla in due step ed è molto più semplice realizzarla;la prima fase preparazione del pesce e la seconda,preparazione del piatto.Non sono d’accordo sul fatto che è calorica,sfogliavelo e pesci magri più qualche spezia fanno come un piatto di pasta al gratin o poco più e poi per una volta a Pasqua ci si comunica..no??Un saluto a tutti voi e divertitevi (Se vi dico che la ricetta è anche afrodisiaca,lo facciamo uno “sforzino” in più???) 😉

    Mi piace

  5. ..uhmmmmmmmmmmmm…secondo me quel tipino lassù lo conosco!!!

    Comunque…la mi Carlitasss che fa la rima….eh ..ora su du piedi a me un mi viene nulla…però ci penso..può darsi che mi viene qualcosina.
    Sono spenta come i ceri consumati ma ce la posso fa’…
    Lo step…”””o ciccina, vuoi che prepari le lasagne a passo di danza? che salga e scenda dalla pedana saltellando a sinistra e a destra??–io non mi assumo nessuna responsabilità se una lasagna finisce sul soffitto insieme alla vongolina–…c’ho’ na mira io da fare invidia a 007…
    Se non altro mi farà bene alla muscolatura…ho dei polpacci così affascinanti..sembramo dei cotechini con contorno di lenticchie…bellissimi specie se li guardi di profilo…son quasi afrodisiaci come le tu lasagne…ma è vero??? sono afrodisiache? ..oddio…allora son da consumarsi in compagnia …come quella vote al porto di Livorno…da Mario…alle 23.00 ci aprì la cucina …e consumammo il consommmé …eh…ti ricordi? no? eccertochenooooo…ero con Mario 🙂
    Vedi come son ventosa? mi confondo…specie oggi che c’è libeccio…o scirocco…non lo so…
    potrebbe essere anche maestrale…ormai fo casamicciola coi venti…
    Ora passo e chiudo..c’ho da dipingere…insomma c’ho da pasticciare 🙂

    ..canta che mi passa.
    un abbraccio mia cara Carlitasss..e uno al capo Arthur…
    ventaccio
    Ps: mi manca quella ciurmetta…

    Mi piace

  6. mamma miaaaaaaaaaaaa che fame!! che voglia di lasagna!!!
    Senti visto che si avvicina l’ora di cena… non è che me la cucini tu così poi io giudico se l’hai fatta bene alla maniera della Carlotta… te non lo sai ma giudicare è un ruolo assai difficilissimo.. quindi su, metti il grembiulino e… la mia cucina è a tua disposizione 😀
    Kiss
    Lely_la prigra

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...