Attenzione!

Pittura_Fresca

Oops, pittura fresca!!!

E già fate attenzione, stamane mi sono svegliato con la voglia di rinfrescare tutto. Come mai?

Boh, così, giusto per fare. State attenti, il blu tra l’altro è un colore difficile da togliere e, evvabè, anche da dimenticare.

Ricordate il blu del cielo in una giornata di sole mentre siede sdraiati sulla spiaggia?

E il blu intenso del mare? Così, giusto per dire ovviamente.

Buon inizio settimana e, mannaggia, attenzione, pittura fresca! 🙂

Annunci

80 pensieri su “Attenzione!

  1. Erik

    leggendo questo post nella mia mente si rincorrevano le note di una canzone che adoro tanto quanto il suo artista…. te la canto (tanto qui non son stonato):

    “Chi vive in baracca, chi suda il salario
    chi ama l’amore e i sogni di gloria
    chi ruba pensioni, chi ha scarsa memoria
    Chi mangia una volta, chi tira al bersaglio
    chi vuole l’aumento, chi gioca a Sanremo
    chi porta gli occhiali, chi va sotto un treno
    Chi ama la zia chi va a Porta Pia
    chi trova scontato, chi come ha trovato
    na na na na na na na na na
    Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
    ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…
    Chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo
    chi gioca coi fili chi ha fatto l’indiano
    chi fa il contadino, chi spazza i cortili
    chi ruba, chi lotta, chi ha fatto la spia
    na na na na na na na na na
    Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
    ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…
    Chi è assunto alla Zecca, chi ha fatto cilecca
    chi ha crisi interiori, chi scava nei cuori
    chi legge la mano, chi regna sovrano
    chi suda, chi lotta, chi mangia una volta
    chi gli manca la casa, chi vive da solo
    chi prende assai poco, chi gioca col fuoco
    chi vive in Calabria, chi vive d’amore
    chi ha fatto la guerra, chi prende i sessanta
    chi arriva agli ottanta, chi muore al lavoro
    na na na na na na na na na
    Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
    ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
    ma il cielo è sempre più blu
    Chi è assicurato, chi è stato multato
    chi possiede ed è avuto, chi va in farmacia
    chi è morto di invidia o di gelosia
    chi ha torto o ragione,chi è Napoleone
    chi grida “al ladro!”, chi ha l’antifurto
    chi ha fatto un bel quadro, chi scrive sui muri
    chi reagisce d’istinto, chi ha perso, chi ha vinto
    chi mangia una volta,chi vuole l’aumento
    chi cambia la barca felice e contento
    chi come ha trovato,chi tutto sommato
    chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo
    chi parte per Beirut e ha in tasca un miliardo
    chi è stato multato, chi odia i terroni
    chi canta Prévert, chi copia Baglioni
    chi fa il contadino, chi ha fatto la spia
    chi è morto d’invidia o di gelosia
    chi legge la mano, chi vende amuleti
    chi scrive poesie, chi tira le reti
    chi mangia patate, chi beve un bicchiere
    chi solo ogni tanto, chi tutte le sere
    na na na na na na na na na
    Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
    ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh.. “

    Mi piace

  2. Come dov’è il blu Patrizia?

    Ho un fratello che è oculista ed è anche molto bravo ( come me d’altronde… 🙂 ), una visitina agli occhi, che dici? 😆

    Mi piace

  3. Oh mannaggia Ventolino, anche tu come Patrizia assai assai criptica?
    Sì, in effetti il blianco sul nero viene male, ma vuoi mettere il blu sul bianco? 😆

    ‘cio!

    Mi piace

  4. Che simpatico che sei Erik e comunque sia non mi pare che tu abbia stonato, o forse sì? 😆

    ps: quale è il titolo della canzone che metto il video se lo trovo?

    Mi piace

  5. Ma come dov’è il blu?? Sono io che te lo chiedo, perché tu ne parli. Aooo che fai rigiri la frittata per farmi passare per tontola??? eh no sai, mica mi sta bene questa cosa tzééé
    E poi da quando sei oculista tu?? ummm qualche cosa non mi torna, eh no no… ma non perché sono tontola, ma perché tu fai il furbetto e ti rigiri le parole come ti pare quando io ti scrivo.
    Brutto brutto e poi ancora brutto!!! Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr tiè..

    Mi piace

  6. Come dov’è il blu? Il cartello “pittura fresca” era sopra ad una porta blu. Non si vede? 🙂

    E poi, mio fratello è oculista, non io, leggi bene. 😆

    Mi piace

  7. Ecco vedi che ti rigiri le parole come vuoi tu?? Dici che hai voglia di dipingere tutto e a rigor di logica io ho guardato al tuo blog che invece è rimasto tale e quale…. ufffffff
    e poi da come lo hai scritto, e io ti assicuro che so leggere, pare che pure tu sei oculista, perché dici che tuo fratello è un oculista bravo quanto te. ufff e strauffff

    Mi piace

  8. basta che il blu non sia in quelle orribili e finissime rose, che andavano (vanno?) di moda qualche tempo fa. mai amate, mai apprezzate, mai piaciute.
    Preferisco il blu dello specchio di mare davanti casa….

    Mi piace

  9. Ah no, Gabri, tutto, ma non toccarmi la rosa azzurra (che un tempo fu pure mio avatar).

    Anzi, sai che ti dico? Corro a metterlo come avatar su fb, così te lo ritrovi sempre davanti, tiè! (Paolo Fox, cambia mestiere!!! 😆 )

    Mi piace

  10. L’unico colore adatto alla rosa è il rosso cara Diemme, ma ti concedo il bianco e il giallo che, quest’ultimo, dovrebbe andarti a pennello, sbaglio? 🙂

    Mi piace

  11. Giallo invidia? No, proprio non mi tocca: bianca come un giglio, azzura come il cielo, ross per la passione, ma gialla proprio no.

    😛

    PS: la linguaccia leggila come gigantesca…

    Mi piace

  12. ah ahha ahh …ho riso fino a farmi venire gli occhi lucidi . Mi diverto una cifra , quando Tu e Pat o meglio Pat e Tu ) vi battibeccate :))) Cmq preciso che pure a me a mi garbano gialle le rose. Quelle blu sembrano finte , mi fanno tristezza 😦
    Sbaglio o vedo una serranda da garage sotto il Blu ?? Bel lavoro…avrei bisogno anch’io di riverniciare la saracinesca , Se ti va…posso pagare bene ehhhh, avvisami prima che preparo le melanzane ( rido ) !! Adoro il blu è il mio colore da sempre , poi c’è il giallo . Giallo e blu = maglia del Parma va fortissimo quest’anno :)))
    Nel blu dipinto di bluuuu …..
    Ottima scelta di colore , buongustaio ;))
    Un bacione

    Mi piace

  13. Ebbene sì Rosy, Patrizia è una tremendona, ma è anche molto ironica e con lei si può scherzare senza alcun problema, almeno per quanto mi riguarda. 🙂

    La porta che vedi è di legno ed era una porta di una casa semi abbandonata che chissà perché avevano pitturato di blu, con quel simpaticissimo cartello appoggiato sopra.

    Comunque quando vuoi, per una parmigianina di melanzane arrivo a dipingere tutto quel che vuoi.

    Beh, tutto… diciamo qualcosa. 😆

    Un bacio e a te e buona serata.

    Mi piace

  14. Erik

    Si, è lui, molte volte mi capita di perdermi pensando a come e cosa poteva passare per la sua testa quando componeva canzoni

    Mi piace

  15. ‘ Notte Erik ti riferivi a Rino Gaetano ?? Piaceva tanto anche a me , ero andata anche a sentirlo, peccato che abbia fatto una fine simile !!! C’era anche “nun te regghe più” ricordi ? simpaticissimo come motivo
    Notte notte Erik a domani :))

    Mi piace

  16. alanford50

    Come mio solito amo prendere un particolare e poi regalarmi qualche volo pindarico, quindi in questo caso non posso che riferirmi a questo bellissimo colore che è il “blu”, sicuro che perdonerai se le mie parole nulla avranno a che fare con il post, ma come ben sai noi vecchi millenari siamo fatti così e ci vuole tanta pazienza. 🙂

    Chi si ricorda della carta da zucchero blu.

    Il ricordo di quella carta dallo strano colore blu intenso, mi riporta bambino, quando nel negozio sotto casa, mandato, compravo lo zucchero o gli spaghetti sfusi che non erano tagliati e diritti come si usa oggi, ma lunghi ed in mezzo curvati, a denotare una lunga asciugatura appesi tutti eguali, tutto veniva venduto sfuso ed incartato con quella carta strana di colore blu, leggermente spessa ed oleosa, così diversa da tutte le altre, e proprio per questo me ne chiedevo il senso e l’utilità

    Quella carta serviva anche per noi bambini come prima cura contro gli infiniti bolli che con i giochi ci procuravamo, appositamente bagnata la si appoggiava sulla parte colpita, e d’incanto il dolore svaniva, o perlomeno così ci sembrava, a noi fanciulli di un tempo, una misera carta blu aveva il potere di farci credere a chissà quali miracolosi poteri, o forse eravamo solamente bambini capaci di sognare e che abbiamo avuto la grande fortuna di nascere in un momento e nel posto dove questo ci era ancora stato concesso di fare.

    Alanford50

    Mi piace

  17. Sì Ventolino, il blu e il bianco si sposano benissimo con il mare e a proposito del bianco, mi viene in mente il bianco dei vestiti di certi signorotti di una volta in Sicilia, compreso il cappello a larghe falde bianco ovviamente.

    Ciao Bella, ci sentiamo. 🙂

    Mi piace

  18. Caro Alan i ricordi sono un bagaglio inestimabile e ben vengano quando affiorano nella mente come in questo caso.

    Piuttosto, io sapevo della carta oleata gialla non carta da zucchero e comunque sia leggendoti ho pensato inevitabilmente ad una cosa, e cioè che forse si stava meglio quando c’era di meno, si era anche più creativi e allora per una sbucciatura di un ginocchio bastava soltanto un po’ di carta oleata carta da zucchero per farla passare.
    E pur sentendomi un uomo dei miei tempi, che tempi!

    Ciao, buona giornata. 🙂

    Mi piace

  19. Sì Marta, il blu è un colore fantastico. Mio zio insieme al grigio, lo amava molto e lo usava spesso per i suoi vestiti. E poi il blu ricorda il cielo e il mare, mannaggia che voglia di andarci!!! 🙂

    Ciao Marta, buona continuazione di settimana. 😉

    Mi piace

  20. Accidenti! Mi sono macchiata il dito…ma non potevo non metterlo nell’azzurro che è il colore del cielo, del mare, della serenità. Una macchia che non laverò.. (la mia camera da letto e quella di mia figlia sono tinte d’azzurro).

    Mi piace

  21. Anche io concordo, ma con che cosa???
    Ufffaaaaaaaaa, mi hanno mandato in tilt, non ne posso più, tutti vogliono vogliono e vogliono, ma se le normative non sono definitive io che cavolo faccio i conti se poi li devo cambiare quando mi danno le percentuali giuste??? Sgrunt e strasgrunt….. mi arrabbiooooo ahahahhaha
    Buona serata a tutti e un bacione per Arthur 🙂

    Mi piace

  22. Dai Patrizia non prendertela, ormai è un classico, oggi dicono una cosa e domani pure.

    Ma non ti curare di loro, guarda e passa e visto che ci sei, pensa a un bel mare blu e a un sole che sta per tramontare.

    Un bacione anche a te e buona serata. 🙂

    Mi piace

  23. Non posso non curarmi di loro, sono gli studi con i quali collaboroooooo.
    A proposito di tramonti, vai a vedere quello che ho messo nel mio blog, non è al mare, ma in valle.
    Ciaoooooo

    Mi piace

  24. laurapozzani

    Mi piacciono quasi tutti i colori.. dipende da cosa “colorano”, però ho sempre avuto una predilezione per il blu, sì il colore del mare, del cielo, dell’infinito… ma soprattutto di due occhi blu bellissimi che mai scorderò 😉 eh eh eh … Ciao caro Arthur, un abbraccio.

    Mi piace

  25. laurapozzani

    eheh eh … mi spiace ma questo deve rimanere un segreto… diciamo di un “principe” guardacaso “azzurro” che aveva regalato un bel sogno ad una povera Cenerentola che però non ritrovò più la sua scarpetta smarrita.. e rimase Cenerentola per sempre 😦 🙂 Ciao, grande!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...