Ma chi l’ha detto che dobbiamo fare sempre le cose per benino?

Uffa

E già, perché sembra quasi una maledizione, mannaggia.

Fin da piccolo ti dicono di fare il bravo, di studiare e portare a casa bei voti, di non lasciare la stanza in disordine, di salutare sempre e comunque anche quando è sera, di essere educato, di non mangiare MAI con le mani, e soprattutto non mangiare a letto altrimenti diventa un prolificare di molliche e quant’altro, e poi crescendo di lavorare e portare a casa tanti bei soldini, salutare il vicino di casa e se capita fargli anche un bel sorriso, e, bla bla bla, così il nostro tempo passa inesorabilmente senza neanche rendercene conto tra un dovere e l’altro, mannaggia. Ma mi domando e dico, e se mi venisse voglia di andare in giro a fare la linguaccia a tutti quelli che incrocio sarebbe veramente così sbagliato?

Al mattino potrei alzarmi alle undici e un quarto e anziché andare al lavoro rimanere tutto il giorno in casa a fare NULLA e magari verso le tredici e trentacinque andare a fare un giro al parco e giusto per non farmi mancare nulla, verso le diciassette e quarantadue decidere di infilarmi nella vasca da bagno opportunamente preparata con cura con Sali Minerali importati dal Mar Nero dentro ad un’anfora rossa amaranto con degli sbirluccicamenti azzurrini e leggere lì, tra un vapore e l’altro, le avventure di Tom Sawyer  il mio eroe di quand’ero piccino e, sarebbe così sbagliato?

Quindi, onde per cui, UFFA, abbasso i doveri, UFFA, abbasso le situazioni per benino, UFFA, uffa, mannaggia, uhmmm, aspetta, cosa volevo dire?

A già, UFFA!

Buon fine settimana a tutti. UFFA!!! 🙂

Annunci

35 pensieri su “Ma chi l’ha detto che dobbiamo fare sempre le cose per benino?

  1. Che ti sei bevuto tesoruccio??? ahahha, quanto sei forte. Comunque hai ragione e quindi dico anche io Uffaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!
    Buon fine settimana a te, Pat
    P:S. Io la linguaccia te la faccio ahahaha 😛 ;-P

    Mi piace

  2. laurapozzani

    Io la penso al contrario di Valentina: bisogna ogni tanto “sgarrare”, fare “nulla” o come viene viene o infrangere le regole, giusto ogni tanto, per assaporare la vita… il perfezionismo mi mette solo ansia, e purtroppo tutti mi vorrebbero “perfetta” (senza poi dimostrarti gratitudine per gli sforzi che fai…) , così mi sembra spesso di soffocare e sono più i giorni in cui mi sento come hai descritto tu, caro Arthur, che quelli in cui sto bene a fare la “brava”.. mi contengo, per ora ancora continuo a stare sul binario già tracciato, ma la voglia di “deragliare” si fa sempre più forte.. Uffaa!!
    Un abbraccio e dolce notte caro Arthur che porti sempre un sorriso nelle mie giornate grigette.. 🙂

    Mi piace

  3. Caro Arthur, per quello che sto per dirti so che per certi versi mi invidierai tantissimo, solo per certi versi ovviamente, come tu ben sai io sono ultramillenario ed uno dei pochissimi vantaggi di questo irreversibile stato umano :), è quello di essere tornato da più di 3 lustri assoluto padrone del mio tempo, sto sveglio quando gli altri dormono, mi alzo quando gli altri hanno già vissuto almeno metà giornata, faccio nel modo più totale ed assoluto quello che mi passa per la testolina 🙂 a parte i piacevoli doveri verso i familiari più stretti, 3/4 persone al massimo in tutto l’universo, capisci di che libertà dispongo? certo che tutto questo ha un suo innegabile prezzo a cui è impossibile sottrarsi, la vetustà per l’appunto 🙂 🙂 , ma tenendo conto che millenario non ci sono nato ma ci sono diventato, allora, tutto sommato, anche questo carissimo prezzo in fondo in fondo ci sta bene! W LA LIBERTA’ BOIA FAUSS. 🙂 🙂 Ciaooo neh!

    Mi piace

  4. Mannaggiaaa Arthur hai aperto un argomento del quale dovrei parlarne una giornata !!! Vedrò di essere spiccia ( si far dire) Sono sempre stata contraria “al per benino ” detesto la perfezione e trovo che alla base della perfezione ci sia spesso una forma patologica ! Ma per il quieto vivere in famiglia con mia mamma dall’infanzia fino a poco tempo fa o sempre …cercato di fare le cose per benino o meglio ..do darle ragione ( visto il carattere generalizio ) . Ora da circa un anno le cose sono cambiate posso fare a mio piacimento e nonostante goda non poco di questo stato di grazia , a volte mi sento ancora un pò sbalestrata! 🙂 . Con questo non voglio che una certa regola sia necessaria, perlomeno quando si è bambini , ma poi diventa ingombrante. Sarà perchè sono nata sotto quel segno “bizzarro” che è il sagittario , ma le regole e il per benino mi ha sempre messo di mal umore e messo addosso una sorta di ansia. Ora da qualche mese ho smesso pure col lavoro devo dire ( adesso so che storcerai il naso) sto passando veramente uno stato di grazia!!! Vorrei scriverlo piccolo piccolo per non gufare non mi sembra vero a volte ! Alla mattina mi alzo quando voglio, o rimango a letto se mi va , oppure mi faccio il caffè e ritorno a godermela a letto..poi al pomeriggio vado dove mi pare quando ho più tempo. Insomma ‘na vera goduria! Un po’ come dici il caro Alan 😉 Beh ad essere sinceri sinceri, ogni tanto mi manca lo stimolo del lavoro , ma dopo una vita passata nel commercio non si può pretendere! Sono un attacca bottoni e non faccio fatica a fare amicizie 🙂 Adesso un uffffff ci sta bene !! ..UFFFFAAAAAA Rosy ma quanto scriviiiii……
    Un Grande Abbraccio caro Arthur e stai sereno 😉

    p.s. Non è stato per caso l’ atmosfera del lago che ti sta facendo uffare ?!?
    baciuzzz

    Mi piace

  5. Siamo uguali cara Valentina, e sai quante volte mi arrrrrrabbbbbio quando qualcuno fa le cose solo così per farle? Solo che forse ogni tanto bisognerebbe essere meno perfezionisti, ma lo dico a me stesso più che a te. 🙂

    Mi piace

  6. Beh, cara Laura, lasciamo stare ciò che gli altri vorrebbero da noi, hai ragione, non è mai abbastanza, tranne poi non ringraziarti nemmeno, ma se si nasce in un modo, come fare per cambiare?

    E a proposito di essere perfettini, t’immagini mangiare con le mani un bel pollo arrosto appena sfornato e fregarsene dell’unto e bisunto conseguente? A me è capitato alcuni anni fa, io che in genere detesto l’unto sulle mani ho dovuto fare buon “viso a cattiva sorte” visto che dov’ero non c’erano ne posate e ne piatti, ma sai com’era buono? 🙂 🙂 🙂

    Buona serata carissima, a presto. 🙂

    Mi piace

  7. Sei un grande caro Alan, hai un modo di raccontare le cose davvero spassoso e particolare e anche un fortunato a quel che sento, anche se la fortuna te le sei giustamente meritata. Però, al di là del tempo e della voglia che si ha, ogni tanto bisognerebbe fare un po’ di sciopero, con se stessi e a se stessi, UFFA. 🙂

    Buona serata e questa volta, visto che è domenica sera e visto che oggi ho FATTO NULLA, Evvai!!!

    Mi piace

  8. Carattere generalizio? Beh, cara Rosy, non deve essere stato semplice farla contenta la tua mamma. Ma sorvolando sul tuo stato di grazia anche per te come per Alan giustamente meritato, sei del sagittario? Praticamente sempre con un cavallo che scalpita dentro di te immagino e magari chi ti sta accanto fa a fatica a starti dietro. 🙂

    Comunque non preoccuparti, non dico mai Uffa leggendoti, anzi, e poi se sei un’attacca bottoni chissà se c’incontrassimo, visto che pure io non sono malaccio in proposito. Beh, nel caso facciamo un po’ per uno, e visto che sono un ometto di altri tempi, incominci tu, ma poi mi fai continuare? 🙂 🙂 🙂

    Mi piace

  9. ….beh qualche battibecco c’è stato e più di una volta 😉 ma altra mia parte quella meno scalpitante , mi ha aiutato parecchio ad avere pazienza per non crearmi problemi, a detestare le polemiche e ad essere molto tollerante ! 🙂 Far fatica a starmi dietro ? ( rido rido ) da ragazza senzaltro , ora non credo, col passare del tempo e le situazioni improvvise e pesanti che ho dovute affrontare come figlia unica sono state una buona scuola per calmare la “ribelle ” ! ( sorrido ).Ogni tanto però rispunta ….. ah ah ahhh
    Per la conversazione , caso mai ci incontrassimo, ti ringrazio per lo squisito pensiero ,di concedermi la prima parola, poi per par condicio faremo a turno !
    Dieci minuti per uno può andare ???

    Ufffff stasera non c’è niente in tv ..rispondo ancora a qualche commento , poi mi metto comoda sul divano e leggo un pò 😉

    Buona notte..otte ..otte caro Arthur
    Ci si sente domani
    :))

    Mi piace

  10. Opssss riguardo a Pat confido in te , nel caso dovesse tardare a ritornare . Non si può lasciare così gli amici !!! Ce ne già stata una che ha fatto “focone” andandosene di punto in bianco per lidi ameni (beata lei) ed è stato sufficente !!!!

    serena notte
    🙂

    Mi piace

  11. quanto hai ragione Arthur, ogni tanto bisogna … sgarrare! Non va bene essere sempre disponibili, comprensivi, presenti. Che tanto gli altri mica se ne accorgono…o se ne accorgono solo quando conviene loro. E chi ci rimette siamo solo noi.

    Buona settimana
    con un sorriso
    ciao Ondina

    Mi piace

  12. …ma tu mi hai rimproverato per caso?
    Lo sai che ho una grande carica ironica e non patologica…
    ma io le cose per benino non riesco a farle mai!!!
    Continuo a pasticciare…sempre…come il vento del resto!!
    Un bacetto veloce perché sei troppo a modino te!
    A presto
    vento.
    …magari scrivo un pezzo dei miei una di queste sere… 🙂

    Mi piace

  13. “Ce ne già stata una che ha fatto focone” bellissimo come termine e c’hai ragione c’hai, anzi, dippiù dippiù, ma vedrai che Patrizia tornerà presto, è oberata di lavoro in questo periodo, va prima o poi sentirà la nostra mancanza. Anzi, me la vedo già che scalpita perché parliamo di lei… hahahahaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa… 🙂

    Mi piace

  14. Ciao Arthur che stai facendo ?? daiii non lavorare troppo neèè..ora faccio un giro nel tuo blog che mi ricarica e poi ritorno ai miei lavori ! D’accordo per i 20 minuti …l’hai voluto tu ehh :)))

    Vadooo… Buonissima serata a prestissimo
    Bacione

    Mi piace

  15. Ma quant’e’ bello quel “UFFA!”, mi piacciono proprio quelle linee tonde tonde… Senti, ma perche’ non mi fai un bel logo per il mio blog “DINO & MANU”, cosi’ e’ la volta buona che tolgo qualche ragnatela e ricomincio ad occuparmene come si deve 🙂
    PS: ovviamente, prima del logo dovresti occuparti di quell’altro progettino… eheheheh

    Mi piace

  16. Beh, si può fare caro nipotino, però prima c’è un’amica alla quale ho promesso il logo per le sue foto e poi vediamo… 🙂

    Comunque, scrivi sul tuo blog, che sente un po’ la tua mancanza.
    ‘nnagg…!!! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...