In fila ancora per poco.

InFila

20/06/2014 – 17.22 – Niente più ingresso gratis dal 1° luglio per gli over 65 nei musei italiani. La decisione è contenuta nel decreto firmato dal ministro per i Beni Culturali Dario Franceschini. La rivoluzione tariffaria comprende anche alcune agevolazioni per i giovani tra i 18 e i 25 … (L’Eco di Bergamo) –

Leggo la notizia e rimango senza parole. Mi domando, forse il ministro l’ha fatto per recuperare dei denari che altrimenti, privilegio dei privilegi ahimè, non entravano nelle casse dello stato?

Vuoi mettere che allo stesso tempo ha tolto anche tutti quei privilegi assurdi e ingiusti – visto quello che guadagnano –  che deputati, senatori, assessori e consiglieri regionali hanno ogni volta che prendono un treno, un aereo, oppure entrano in un cinema o vanno alla partita o salgono su un autobus o, guarda caso entrano in un museo?

Ma ti pare – Domanda inutile! – certo che no, quelli non si toccano, è meglio tagliare sui pensionati, tanto loro, con tutto il tempo che hanno – un bel peso per una società operosa che pensa solo al business – con la loro pensione possono permettersi di entrare e uscire dai musei senza battere ciglio; una bistecca in meno vale senz’altro un po’ di cultura in più.

Se questa è giustizia sociale allora non ci capisco più nulla.

Gli Italiani – dicono io sacri testi – leggono poco e spesso i musei sono più frequentati dagli stranieri, vuoi mettere che questa iniziativa è stata pensata per favorire il turismo in Italia?

Cerco di essere ironico, ma a dire il vero con pochi risultati. In compenso l’amarezza è tanta.

Evvabè, buon fine settimana, prima che ce la tolgano.

Annunci

29 pensieri su “In fila ancora per poco.

  1. Qua non si capisce più niente caro Arthur. Rimango allibita giorno per giorno. Come dici tu, buon fine settimana, prima che furbescamente tolgano pure quella…Un abbraccio. Isabella

    Mi piace

  2. Ma cosa brontoli, ma che hai da ridire su questi cambiamenti che stanno facendo!!!! Insomma, ma lo vuoi capire o no che stanno rivoluzionando tutto per farci vivere meglio?? Eh si caro mio, vedrai quante belle novità ci aspettano nei prossimi mesi e tutti ne saremo felicissimi. A li mortacci loro….
    scusa l’esternazione, anche se in effetti si meriterebbero di peggio, questa è anche troppo leggera.
    Buon fine settimana carissimo. Pat

    Mi piace

  3. laurapozzani

    Eh sì caro Arthur, l’amarezza è tanta, ma per quel che miriguarda molto di più che amarezza, rabbia vera che mi prende allo stomaco e me lo stritola!! Da tempo io sono convinta che viviamo in una parvenza di democrazia, in realtà il cittadino comune non appartenente alle alte sfere è sottomesso in mille modi, a partire da quello economico s’intende… i tagli si fanno sempre contro chi ha già poco! E poi non sapevi che tenere il popolo nell’ignoranza è il sistema migliore per tenerlo sottomesso? E chi sia al governo, di un partito o dell’altro, non ha alcuna importanza…
    Povera Italia sempre maltrattata! Buon week-end comunque caro. Un abbraccio. 🙂

    Mi piace

  4. Di tutta l’armata Brancaleone che c’è al governo Franceschini è quello che mi lascia più perplessa, come se fosse il pezzo che avanza sempre quando smonti le cose e poi le rimonti…quel pezzo che da qualche parte andrà, ma non sai dove e senza sembra che tutto funzioni lo stesso 😉

    Mi piace

  5. Monique, commento splendido!
    Che decisione stupida. Sta a vedere che andavamo in malora per colpa degli ultra-65 che affollano i musei a scrocco, uh vedrai come staremo meglio adesso…Mah.

    Mi piace

  6. Sì Patrizia, stanno rivoluzionando tutto e in questo senso sono abbastanza speranzoso, ma questa cosa degli over 65 è davvero stupida, invece di promuovere l’arte e la cultura in genere, mettono degli ostacoli, stupidi e assurdi.

    E anche se in ritardo, buona domenica anche a te. 🙂

    Mi piace

  7. Spero proprio che tu non abbia ragione a proposito del tenere il popolo nell’ignoranza cara Laura, credo piuttosto che questo sia stato uno dei soliti scivoloni della politica e guarda caso chi l’ha fatto fa parte della vecchia politica, malgrado sia ancora giovane.

    Un abbraccione e buona serata. 🙂

    Mi piace

  8. Condivido in pieno Monique, il ministro in questione in effetti fa parte della vecchia guardia, ma forse sarebbe opportuno dargli un’altra opportunità, solo che al momento mi sfugge quale. 🙂

    Mi piace

  9. E proprio ” perché non tutte le cince sono allegre… “ ho l’impressione che da oggi lo saremo anche meno, ma t’immagini quegli scrocconi che solo perché i musei erano a_gratis quante volte entravano e uscivano così giusto per non perdere nulla di nulla? 🙂

    Mi piace

  10. laurapozzani

    Caro Arthur, mi dispiace ma quanto alla politica sono del pessimismo più nero… la storia insegna che ai governanti conviene sempre “imbrogliare” il popolo (anche nel senso di buttare fumo negli occhi e farti credere cose che non sono) e tenerlo il più possibile nell’ignoranza. Pensa a quanto poco si investe nella cultura in Italia, a come sia stato sottovalutato il ruolo degli insegnanti (anche sottopagandoli), a come le notizie date dai media siano tutte filtrate e quindi anche deformate o non date o stravolte o addirittura inventate solo per guidare in un verso o nell’altro l’opinione pubblica.. dietro i media ci sono gli editori e i politici… uno più uno fa sempre due! Prima o poi troveranno il modo di toglierci la libertà di pensiero anche su internet, ci stanno pensando, è solo questione di tempo., godiamocela finché possiamo! Un abbraccione. 🙂

    Mi piace

  11. concordo al ciento per ciento con quello che scrive Laura riguardo alla politica attuale . Anch’io lo vedo nerissimo il prossimo periodo ,nonostante il mio innato ottimismo ! E’ anche di stamattina la notizia che per ogni spesa superiore ai 30 euro servirà il bancomat,poi verrà lo scontrino telemantico , e si vocifera per il prelievo da parte dello stato sui conti correnti. Questa di fare pagare l’ingresso agli over 65 anni è l’ennesima presa per i fondelli del Fonzie nazionale che dice ” non abbiamo messo nuove tasse” ma in compenso hanno tolto quei pochi privilegi che erano rimasti al ceto medio e agli anziani !! Come scrive Laura , non andrà per le lunghe che ci toglieranno anche la libertà di scrivere ciò che vogliamo su internet !! Che schifo !! Vabbè intanto vediamo di godercerla più che possiamo !
    Un abbraccio 🙂

    Mi piace

  12. Calo

    Abberrazioni che fanno strorcere il naso… della serie ” ‘ndo cojo, cojo”…
    Amarezza e sfiducia in un futuro che non solo non sarà roseo, ma forse nemmeno ci sarà… 😦
    Buon pomeriggio.

    Mi piace

  13. Sì Laura, capisco il tuo pessimismo riguardo alla politica, ma credo si debba sperare nel cambiamento, altrimenti nulla serve più a nulla.

    E per convincerti al meglio, un caffè a Montparnasse? 🙂

    Mi piace

  14. Rosy, spero invece che non ci tolgano nulla, voglio dare fiducia in questa nuova squadra di giovani, che saranno anche inesperti, ma se non altro tentano di fare qualcosa di nuovo.
    Poi si vedrà. 🙂

    Mi piace

  15. Sì, Calo, il futuro deve esserci per forza, se non altro per le nuove generazioni.

    Buon pomeriggio anche a te, anche se è del pomeriggio del giorno dopo. 🙂

    Mi piace

  16. laurapozzani

    mm, un caffé a Montparnasse per iniziare in modo fantastico la giornata mi andrebbe proprio! Grazie Arthur, arrivo subito! 😉 Un abbraccione. 🙂

    Mi piace

  17. laura laure'

    Vi ricordo che Marco Porcio ( non porco) Catone scriveva duecento anni prima di Cristo”e’ mai possibile che i ladri privati siano in prigione in catene e i ladri pubblici vivano fra ricchezze e onori?”
    Miei cari: niente di nuovo sotto il sole!

    Mi piace

  18. Purtroppo io invece NON penso che siamo un brutto paese, anzi.
    Siamo solo in uno stato di abitudinaria quiescenza che è difficile abbandonare, forse perché ancora in molti non stiamo davvero male come altri…
    Speriamo… in che cosa… non lo so bene, ma speriamo davvero che la Grande Bellezza divenga reale e tangibile e non solo metafora di quel che malamente siamo diventati.
    Ciao Arthur, vengo a ri.trovarti 🙂

    Mi piace

  19. Beh, Altrove76, credo nel cambiamento, oggi, domani, dopodomani, purché arrivi e purché ci sia, ma solo perché credo nell’uomo che con tutte le sue contraddizioni può cambiare.

    Spero!!! 🙂

    Mi piace

  20. Se questa è giustizia sociale allora non ci capisco più nulla.
    Appunto! Caro Artur mi stringe il cuore, battono cassa solo ai piu deboli e “indifesi! … non commento altro, mi autocensuro (…) 😦
    abbraccio a te e i tuoi pensieri, Lisa 😦

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...