Qualche idea per il tempo libero… Ottobre 2013

2013-10-05_Bigio_14

Non è mai facile parlare di arte e men che meno raccontare una mostra, se la prima cosa che colpisce dell’artista è la sua capacità di giocare con le emozioni; se questo gioco riesce a rimbalzare dagli occhi al cuore, poco resta da dire con le parole.

Sabato scorso sono stato invitato all’inaugurazione di una mostra, non le solite cose, quello che in genere ci si aspetta, paesaggi, ritratti, figurativi, astratti, ma solo dei disegni su dei semplicissimi fogli A4, alcuni persino quadrettati e colorati, ordinati uno accanto all’altro quasi come se si volesse dare un senso cronologico a un racconto fatto per immagini con l’aiuto di parole scritte, di momenti vissuti, immaginati o anche soltanto sognati, “un tentativo dialettico di mettere ordine al disordine” come ha scritto intuendone le intenzioni Vittorino Balini nella sua bella presentazione dell’artista nella locandina della mostra. Continua a leggere “Qualche idea per il tempo libero… Ottobre 2013”

Annunci

Qualche idea per il tempo libero… gennaio 2013.

© Fabian Perez
© Fabian Perez

E’ tanto che non scrivo per la mia rubrica del tempo libero, l’ho un po’ trascurata e mi scuso per questo con chi mi ha seguito in questo percorso alternativo all’interno di questo mio mondo, e allora, quale occasione migliore, visto che l’anno nuovo è appena iniziato, per riprenderla, come auspicio di buoni propositi?

In effetti l’idea me l’ha fatta venire Sonia (Sys) che mi scrive: ”…ero qui che pensavo al tango, dovresti vedere i quadri di Fabian Perez, sono disegni che vibrano, ecco sì, la prima parola che mi viene é questa, vibrano. Perez mi piace, amo i suoi giochi di luce tra chiaro e scuro. Mi piacciono le sue donne pensose e sexy senza essere volgari. E poi le scene di ballo sono davvero fatte in tensione. C’é un primo piano di due ballerini, vado a memoria, il viso di lei é parzialmente nascosto da quello di lui. Sono vicini e sembra si stiano dicendo qualcosa a bassa voce. O che sia l’esatto momento prima di un bacio. Dove l’idea c’é ma é sospesa nell’aria.” Continua a leggere “Qualche idea per il tempo libero… gennaio 2013.”

Qualche idea per il tempo libero… settembre 2012

E’ da un po’ che trascuro questa mia rubrica del “Tempo libero…”, d’altra parte in questi mesi di cose ne ho (abbiamo) fatte tante in questo blog, racconti scritti a quattro, a sei e a otto mani, un magazine fotografico, un angolino chiacchiereccio che ha subito dato il meglio di sé con nuovi amici caciaroni specialisti in chiacchiere e quant’altro, post nuovi e magari qualcuno anche vecchio, riproposto se non altro per non dimenticare, insomma, il tempo è quel che è per cui… ma non è di questo che voglio parlare.

Generalmente, in questa mia rubrica ho sempre proposto curiosità e nuovi itinerari ma, questa volta voglio fare un’eccezione e come vedrete, sarà senz’altro una piacevole sorpresa; voglio parlarvi di un’amica blogger, Adelaide, ovverosia, Francesca, bella, giovane e intraprendente, “un ingegnere durante la settimana e reporter di viaggi nel weekend” come ama definirsi lei, a sua volta amica di una mia vecchia amica, Emanuela, che da qualche tempo armata di telecamera, macchina fotografica e “macchina da scrivere”, collabora con “Turisti per caso”, facendo dei bellissimi reportage in giro per l’Italia. Continua a leggere “Qualche idea per il tempo libero… settembre 2012”

Qualche idea per il tempo libero… marzo 2012

                    Prendendo spunto da alcune belle foto che Duil ha pubblicato nel suo blog, riprendo la mia rubrica “Qualche idea per il tempo libero…” che a dire il vero avevo un po’ trascurato, per segnalarvi una mostra interessantissima e abbastanza unica nel suo genere, “Visioni impossibili – Botticelli, Leonardo e Raffaello: nuove tecnologie per vivere l’arte”, ospitata nella Sala delle Colonne del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, realizzata dalla Casa Editrice UTET in collaborazione con Haltadefinizione® e il Museo,  che purtroppo chiude 11 marzo 2012, cioè domenica prossima.

I ritardatari che abitano in zona possono ancora fare in tempo per visitarla. Continua a leggere “Qualche idea per il tempo libero… marzo 2012”

Cronaca di una serata normale, persino semplice.

Che storia!

                    Il locale era alla buona, il classico ristorante di paese, un po’ trattoria d’altri tempi, con un arredamento tipico delle baite di montagna; due sale non grandi ma comunicanti, dove in una c’erano i tavoli apparecchiati con la gente che mangiava e nell’altra vuota, da un lato il bancone del bar e dall’altro l’attrezzatura per fare musica. Un tipo con baffetti, capelli pettinati all’indietro stile anni sessanta e occhiali, sistemava gli strumenti.

I miei amici lo avevano detto che non c’era d’aspettarsi molto, niente lusso, lustrini e camerieri in livrea, e, in effetti, appena entrato una signora con un grembiule rosso sgargiante, mi saluta urlandomi la buona sera con un bel sorriso sulle labbra. I miei amici seduti nell’angolo della sala mi stavano aspettando e così mi avvio facendo la gincana tra i tavoli, sotto gli occhi curiosi dei signori che mangiavano. Oh mannaggia, dico tra me e me, come mai mi guardano? Continua a leggere “Cronaca di una serata normale, persino semplice.”

Tipica mattinata in redazione… The Best Magazine

© arthur

“E allora, cosa facciamo, incominci tu o stavolta ci penso io’”

“ Uhmmmm, aspetta che ci devo pensare un attimo, sai com’è, in fondo… “

          “Maddai, cosa vuoi pensarci, ti rendi conto che fin’ora abbiamo scherzato e che con il numero uno dobbiamo pensare di fare le cose un po’ più sul serio? E poi… “

“Oh cielo come corri… non siamo mica a cottimo, pensiamoci un pochino, sai come si dice? Chi corre a gambe levate,  fa le gattine cecate… hhihihiiii…  “ 

          “Sì, ridi… scherza… vedo che oggi sei in vena… “

“ Ma no, non te la prendere, lo dico solo per farti capire che non c’è fretta, sono giù in contatto con un paio di probabili collaboratori,  facciamo un programmino per organizzare il tutto e… il gioco è fatto. “

          “Evvabè, voi donne volete avere sempre ragione e… scusa, ma chi si occupa della rubrica musicale? E no, perché a te vengono anche le idee, ma poi… “

“Ehhhhhh… come la fai tragica, c’ho un asso nella manica per questo, e onde evitare che poi mi dici che parlo, parlo, parlo, te lo dico all’ultimo momento, piuttosto, il blog dl mese… hai pensato a chi fare la recensione?”

          “Ehhhh… come la fai tragica!!! Hihihihihihihii… “ 

“Sì, sfotti pure, ma nel frattempo non hai risposto … “

          “Allora, avrei un paio di possibili blogger, un uomo e una donna, con gli uomini si sa com’è, se gli fai i complimenti magari pensano chissà a cosa, con le donne invece… anche, mannaggia… e se recensissi il mio o il tuo blog?   

“ Che idee che ti vengono!  Favoloso, facciamo così, io parlo di te, tu parli di me, la rivista … io la leggo a te, tu la leggi a me e poi, io commento te, tu commenti me… “

“… … … “ Continua a leggere “Tipica mattinata in redazione… The Best Magazine”

The Best Magazine_#6

La rivista da sfogliare…

Ed eccoci finalmente al numero 6 di The Best Magazine.

Questo mese siamo in ritardassimo e mi scuseranno gli amici che avevano mandato il loro articoli “in anticipo sui tempi previsti”, ma sapete com’è, anzi, a proposito, com’è?

LA PARENTESI… questo il titolo che abbiamo voluto dare a questo numero, chiusa la parentesi estiva, si apre la parentesi autunnale, la ripresa del lavoro e tanti buoni propositi che, per ricominciare, sono sempre ben accetti. Continua a leggere “The Best Magazine_#6”

Qualche idea per il tempo libero… ottobre 2010

          Nella mia rubrica “Qualche idea per il tempo libero… “ avevo già parlato del Fondo Ambiente Italiano, FAI, che da oltre 30 anni, si occupa di salvaguardare e proteggere con interventi di restauro e conservazione, un patrimonio artistico Italiano che va “dai castelli e complessi monasteriali, ai giardini e luoghi di natura, dalle ville e case d’arte alle piccole gemme che impreziosiscono il territorio. Continua a leggere “Qualche idea per il tempo libero… ottobre 2010”

The Best Magazine_#5

Photo copertina © Solindue

Ed eccoci di nuovo a quello che è diventato ormai un appuntamento importante, l’uscita del nuovo numero di The Best Magazine e, questo mese, devo dire che siamo, Solindue ed io, davvero soddisfatti, anzi, come direbbe l’Arthur, dippiù, dippiù.

Abbiamo posticipato l’uscita, per consentire ai ritardatari di mandarci i loro articoli (l’ultimo mi è arrivato domenica… ‘nnagg… 🙂 ), ma anche per darci un po’ più di tempo, perché la pubblicazione di questo magazine, è e deve restare essenzialmente un piacere, che ci vede uniti in un momento di sano confronto.

“Sognando l’estate”… un titolo su di una copertina (l’autore della bellissima foto è Solindue…)… ed è di vacanze estive che parliamo in questo numero, un sogno? Beh, sì, dopo un anno di duro lavoro, l’idea di lasciarsi andare magari sdraiati su di una bellissima spiaggia, con nelle orecchie la nostra musica preferita… un sogno che presto, per tanti di noi, diventerà realtà.

Tanti articoli e tante belle foto, un numero ghiotto di argomenti, alcune new entry, Antonella (una cara amica, l’autrice del famoso articolo “La nascita di Arthur…” ) con le sue vacanze a Rodi, Kokeicha, con la recensione del libro di Jorge Amado, Dubbasonic, uno scatto estemporaneo, la foto di un violinista, Valentina, che ci racconta di una mostra di sculture che ha curato a Imperia, “Maragliano, bozzetti e piccole sculture”, Aracne, un’appetitosa ricetta estiva e poi, il ritorno della nostra cara Elle, con un articolo sul BookCrossing, letteralmente, “Incrocio di libri”, l’intervista di Solindue a Simone Perotti, “Un uomo da_mare”, un uomo che ha avuto il coraggio di lasciare tutto, per vivere più a misura di se stesso, la natura vista con gli occhi di Franco, fratello della nostra carissima Luisa e poi… tante altre cose ancora, con gli amici di sempre, la nostra mascotte, Koala, alla quale abbiamo dedicato il blog del mese, Spaziocorrente, BabEle, Fabio, Folletta, Riccardo, Luciano, Kate, Godot, RadioOnair, Pensierieperline, da leggere, da commentare, sempre che ne abbiate voglia e ovviamente, Solindue ed io.

E allora, come sempre, buona lettura e a presto per le buone vacanze.

Qualche idea per il tempo libero… maggio 2010

Per la rubrica “Qualche idea per il tempo libero… “ di questo mese, voglio segnalare una bellissima iniziativa della Fai, un invito che rivolgo a tutti voi che leggete queste pagine, da prendere seriamente in considerazione, un modo per sentirci uniti per salvare le bellezze della nostra BELLA Italia.

© FAI

Per unire l’Italia, ci sono voluti mille uomini, per salvarla, basti tu.

Segnala uno o più luoghi italiani che vuoi fare conoscere e amare, aiutaci a intervenire concretamente per tutelarli.

Con questo motto, la Fai, Fondo Ambiente Italiano, in occasione del 150esimo anniversario dell’unità d’Italia, promuove la quinta edizione di I Luoghi del Cuore”, con la segnalazione fino al 30 settembre 2010, di quei luoghi inconfondibilmente Italiani, noti o sconosciuti, a rischio o da restaurare, visitati o da valorizzare, che rappresentano il nostro Paese e lo raccontano; quei luoghi legati alla tradizione e alle radici che custodiscono la nostra identità, che esprimono l’immagine che l’Italia ha o che vorremmo avesse nel mondo.  Continua a leggere “Qualche idea per il tempo libero… maggio 2010”