… il bacio!

E a proposito di baci ( Sol’, 29 agosto 2011 alla stazione di Pisa…) visto che oggi è una giornata uggiosa, ho voglia di fare un po’ di revival di ricordi scritti, chissà che magari rispunti il sole…

Il bacio, almeno ai miei tempi, era il primo approccio con le ragazze, il momento in cui con il bacio si suggellava l’inizio di una nuova storia; ricordo al liceo di baci interminabili, baci che esploravano il desiderio e del desiderio non eranomai sazi. In assoluto ricordo la prima volta che ho baciato una ragazza, giovanissimo io, giovanissima lei, eravamo per strada e stavo per accompagnarla a casa e ad un certo punto le ho preso la mano e le ho detto:  “ vieni, che ho da dirti una cosa… “

Non mi ha risposto, guardandomi con uno strano luccichio negli occhi, mi ha stretto la mano come per dirmi “ va bene… ”

L’ho portata in un angolo della via, non senza prima essermi guardato intorno, le ho preso il viso tra le mani e l’ho baciata, dapprima delicatamente sulle labbra e mentre lo facevo, pensavo tra me e me cosa avrei dovuto fare; ero talmente emozionato che i pensieri si accavallavano uno sull’altro nella mente, mentre le mie labbra, come se fossero di un altro, assaporavano il dolce sapore delle sue labbra, calde, umide, desiderose, quanto me, di vivere quella nuova avventura.

Dicono che se per la prima volta fai una cosa e ti resta un bel ricordo, poi quella cosa la farai sempre con piacere. Beh, è vero, almeno per me lo è, dopo tutti gli anni che sono passati, ho ancora dentro di me il ricordo di quel bacio e il bacio è per me un momento magico, la prima volta, ma anche dopo sempre, ogni volta è come se fosse la prima volta, perché il bacio che dapprima è tenerezza, dopo diventa desiderio, e poi ancora diventa passione, anche con la stessa persona, è sempre l’inizio di una nuova passione.

“Mi avvicino cercando di non fare troppo rumore, con il suo respiro che, passo dopo passo, mi sembra di avere incollato addosso, scosto i capelli, un lembo di pelle fa capolino da un raggio di luce che solitario era lì ad aspettare, sento l’odore della sua pelle che mi entra dentro ai polmoni, ancora immobile, china da un lato la testa, e tra il sordo rumore di un intreccio di mani che si cercano, la sfioro con le labbra per dirle ancora…

“Ciao…”

Ecco cos’è per me un bacio, e poi… 🙂

Annunci

58 pensieri su “… il bacio!

  1. Mi ricordo che…
    un bacio e poi scappai via.
    Come feci a muovere le gambe non lo so..
    e da lì in poi…
    ..che sensazione fantastica…
    straordinaria
    immensa
    unica.
    ..pensa te, ero abbastanza grande…
    chissà se l’avessi provata a 16 anni…
    😀
    Ciao Arthur
    per ora non ho altro da dire.
    bacino 😆
    vento

    Mi piace

  2. Il mio primo bacio manco a farlo apposta,(mi rifaccio ad una citazione odierna) fu estivo, sapeva di mare e di antiscottature (ricordate che una volta la protezione solare si chiamava così?) al profumo di cocco ma sapeva anche un po’ di Coca Cola ed io che non volevo mai diventare donna, mi ritrovai con un terrore addosso pensando che mi ero fatta fregare così..all’improvviso senza manco rifletterci un po’su .. ma, subitodopo mi resi conto che il cuore batteva più forte. Comunque,forse per tranquillizzarmi,immaginai che il giorno dopo avrei fatto finta di niente, che non ci saremmo più trovati da soli e non si sarebbe mai più ripetuto quel bacio..e invece fui baciata ancora per anni dalla stessa persona, mentre io pensavo sempre: “Capiterà qualcosa per cui tutto finirà” ma durò a lungo finchè, da buona gelosa.. alla sicula, per intenderci, un giorno ho sentito un ramo che faceva “CRACK!”ed ho pensato che quei baci avevano smesso di farmi battere il cuore un po’ di più. 🙂

    Mi piace

  3. Luisa G.

    Lo ricordo anch’io…una sorpresa inaspettata, beh le sorprese di solito sono inaspettate…
    un bacio della buonanotte, un arrivederci a domani piacevolissimo…tanto,ma tanto tempo fa 🙂

    Mi piace

  4. ..latiti????
    uhm…
    Che bella la foto…labbra vive…
    ma te le baci le labbra col rossetto?
    so che a tanti uomini non piace…
    magari è indelebile 😆 …pensaci quando mi vedi!!!!
    hahahahhahahahahhahah……ciao ciospo!

    Mi piace

  5. @ Carlotta: insomma, sapore di cocco, sapore di coca cola… 🙂
    Come mai avevi paura di farti fregare? In fondo era soltanto un bacio, mi sembra.
    E comunque, tutto iniza e tutto finisce e dopo questa massima eterna… buona serata. 🙂

    Mi piace

  6. …scusate ma io il primo non me lo ricordo bene….
    ..evidentemente non era un bacio …
    però mi ricordo tutti gli altri!!! 😀

    Capitano: c’è calma piatta qui…. 😆
    Tanto per….
    Carlitasssssssss:
    è vero…il bacio frega eccome….
    io mi ci son persa per più di un mese….
    boiaaaaaaaaa déh….troppo bello!!!
    mai più provato…. 😦

    Mi piace

  7. Visto che avevo ragione Capità ascolta il Sottotenente di Vascello,anche lei sa come si diventa Capitano di…..Fregata!!!Perdi tempo per chè e per chi??..perchè ci credi in quel momento, ma sai anche che tutto quello che riguarda i sentimenti è effimero 😦 bella fregatura!Ti consumi e spendi energie ,vita..per uno che dopo ti guarda brutto o peggio,sghignazza pensando di averti infinocchiato ed incartato per bene!Meglio farsi solo inseguire senza mai farsi raggiungere..meglio!! 🙂

    Mi piace

  8. Ok andrò in analisi.
    Ho capito, chiamo subito.
    Non importa che insistiate … ho preso appuntamento.
    Io non ricordo assolutamente il primo bacio … ma neanche il secondo… o il terzo …

    Mi piace

  9. ..mi pare che stiamo uscendo dal coro…
    nel senso….Sol che non si ricorda il primo, il secondo e neppure il terzo
    dopo il tre viene il quattro…e via via…ma l’ultimo se lo ricorda,,,,per forza : è fresco fresco!
    ..ma dopo tre giorni puzza! come l’ospite, idem per il pesce… 😦
    .fossi in te andrei da un ipnologo….si può dire??? si, si può….eviteresti inutili incontri…
    magari con l’ipnologo ci scappa pure nu vasille!!!! 😀
    Carlitassssssssss…madò che battutona….capitano di….FREGATAAAAAA!!!!
    eh si…pur’a me m’ha fregato….nella sua bellezza…me lo ricordo pure ora….machissenefregaaa!!!
    Ci son cose che son per SEMPREEEEE!!!!!!!! 😆

    però che romantico il capitano Arthur….
    ….chissà la “”prima volta”” della prima volta di un uomo com’è stata!!!!!! 😯

    Mi piace

  10. Non so quello che noi facciamo a LORO…però so quello che loro fanno a noi!!!! 😆
    ..oddio…devo dire però che qualche volta…via dai…su..gnamo..hai capito….
    non tutto è deprecabile…l’ho detto!!! 😀

    nnnnnaggiaaaaaaa!!!!

    Mi piace

  11. Un bacio consapevole.
    Io lo volevo anche se prese l’iniziativa lui.
    Eppure il bacio che mi sta più caro in questo momento è un altro.
    Il primo bacio che mi sono data con un uomo e non troppo tempo fa.
    Solo a pensarci mi vengono i brividi (e una stramaledetta nostalgia)

    Mi piace

  12. Queste labbra mi ricordano tanto quelle della protagonista del film tratto dal romanzo della Duras “L’Amante” .Bellissima quella ragazza,poco più che adolescente,aveva una bellezza insolita, non comune..le labbra poi,avevano vita propria.Le hai prese da qualche immagine di quel film?Chissà che fine avrà fatto l’attrice!Non l’ho più trovata in altri film eppure era proprio brava,in quel film non avrei cambiato una sola scena recitata da lei

    Mi piace

  13. @ Carlotta e Venticello: inszomma, inszomma, capitano di Fregata… non è che voi non avete molta fiducia negli uomini? No, così, stavo giusto chiedendomelo. 🙂

    Mi piace

  14. @ Solindue: evvabè, fai una cura di fosforo e vedrai che tutto ritorna come prima.
    Comunque non importa se il bacio che si ricorda e il primo o l’ultimo, l’importante è che ci sia stato, anzi, dippiù, dippiù. 🙂

    Mi piace

  15. @ Carlotta: la foto, come tutte quelle che pubblico, è mia e la modella un’amica dalle labbra con “una vita propria”, ehhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh… !!! 🙂

    Mi piace

  16. mah, ti dirò…la fiducia è una cosina seria, mica una fetta biscottata!!!
    Senza nulla togliere alla fetta ….
    stavo rimuginando sul primo bacio…forse lui si chiamava Stefano detto FEFO….ma già uno che si chiama FEFO…è poco attendibile…eh non ricordo davvero..secondo me baciava male!
    …e ribadisco, il bacio frega eccome!!
    ..anche quello consapevole (soprattutto quello!) 😆

    buona serata a tutte…
    però era bello leggere anche qualche commento maschile… ecco!!
    ventaccio

    Mi piace

  17. Ventaccio ..ribadisco ..il primo bacio frega!Sarà de Fefo o di qualcun altro ..sarà immaginato o consumato,è quello che ti si stampa per sempre.E se poi il tipo ti ricapita o te ne ricapita un altro ,senza voler fare letteratura hard,(‘un sia mai!)il bacio lo cerchi con le stesse caratteristiche per tutta la vita e tutto ruota intorno a quello finchè campi..Intesi?Ma che siamo tutte de coccio noi donne??Vabbè ..pazienza !Nella prossima vita saremo Capitani di Ventura e non di Fregate..ooops!Fregata! 😛 😉

    Mi piace

  18. ma che bella….stavo per chiudere il sipario…
    e zaccchete! eccoti qui…manca la cichita…
    il capitano deve avè mangiato un bigliolo di ceci e s’è addormentato bello pieno come un barilotto!!! …meglio così… 😆

    ma sai che c’è???? devo esse sincera?????? si??
    ok..io un cerco più nulla…ma che baci e baci…dammi du piattate di cozze e arrivederci, ecco!!!!
    …siccome m’hanno fregato ben benino”””” ‘stibacimortacciloro””” ora è giunta l’ora di chiudere i battenti…tanto s’avvicina l’inverno..quindi… ovvhio per occhio ..paperina del mio stagno , fiorellino del mio campo…maaaaa seeeeeeeeeeee…..ora basta!!! stoppe, finish ( che non è un sapone) e kaputte, misba lippestoppe!
    vò in branda…nel letto a castello….me l’ha fatti vedere la cichita..vedessi belli…se magari cè anche un principe..aridaje..il principe noooooooo…poi mi bacia e diventa ranocchio..o viceversa?
    boh..mica mi ricordo…si chiamerà FEFO pure lui!!!

    bacioni e buon week…pure poliglotta sono!
    The Wind 😯

    Mi piace

  19. D’accordo….Cooozzeeee coooozzeee ….come ai bei tempi quando capitanavamo!!!Si il Capitano ufficiale l’è preso dal “bigliolo” di ceci o…si consola con la ..”figliola” della foto ..che a dire il vero ,dalla bocca mi sembra un pò piccina per lui..Non vorrei che c’abbiamo anche il ..perverso……Notte Ventaccio mio!!!

    Mi piace

  20. Luisa G.

    Cichita Dello Zoo, presente…
    Mi sono presa tempo per guardare nel catalogo della fauna a mia disposizione. Ci sono le papere, le marmotte, stambecchi, un gatto, uccellini, una raganella…non so, forse quest’ultima se viene baciata potrebbe trasformarsi in un principe,nel dubbio che possa rimanere com’è, io lascerei stare…e poi i principi in casa non ce li vuole nessuno, non sanno fare niente 🙂
    Buon fine settimana, ciaooo 🙂

    Mi piace

  21. Scusatemi, non so se negli anni è stato già espresso un pensiero, ma io mi sento di farlo e siccome qui politica non ce n’è, sono certa che non darà fastidio a nessuno. Vorrei solo esprimere un fugace pensiero per le vittime del World Trade Center. Era inevitabile che le conseguenze e le reazioni di quel gesto fossero devastanti, come tutti abbiamo avuto modo di constatare, ma,oltre questo,devo aggiungere che di tutti i documentari che ho visto in questi anni, quello che mi ha colpito è stato uno dove si descriveva il comportamento di coloro che uscivano da quell’inferno di lamiere, a piedi, per 91 piani. Tutti si sorreggevano e si incamminavano tenendosi per mano o poggiando le mani sulle spalle di chi avevano avanti (gli americani non sono abituati al contatto fisico) e ognuno non pensava a salvare la propria vita ma a difendere “la Vita”e nonostante i minuti contati, non permettevano che nessuno rimanesse indietro e si prodigavano in tutti i modi per portarlo in salvo. Siccome si parla del “Bacio”, mi sia concessa questa piccola fuga dal tema, ma non tanto, perchè un bacio alle vittime, son certa, lo lanceremmo tutti noi. 🙂

    Mi piace

  22. @ Carlotta: grazie per averlo ricordato tu. Ricordo ancora quel giorno, ero in ufficio e alla televisione scorrevano le immagini di un disastro che minuto dopo minuto, diventava sempre più tragico.

    Un ricordo a tutte le vittime.

    Mi piace

  23. Grazie a te e a Vento per aver appoggiato subito l’idea di questo piccolo omaggio alle vittime, non conta molto, ma c’era anche qualche ragazzo italiano tra loro,che non ha più fatto ritorno a casa..2752 baci per ognuno di loro!

    Mi piace

  24. Il dolore resta a prescindere, sempre.
    sai Carlitas, ho sentito molte dichiarazioni,
    ma son rimasta colpita dalle telefonate di tutte quelle vittime
    che sapevano che a breve sarebbero morti…
    Incredibile vuoto di parole…
    certe cose non si dimenticano anche quando si è solo spettatori da
    lontano, in un altro paese…
    Fu stranissimo il silenzio di quel 11 settembre…
    a Pisa era una giornata calda come quella di oggi..
    le radio parlavano ed io non capivo…
    ho creduto , rientrando a casa e vedendo la tv che fosse un film…
    solo poco dopo ho realizzato.
    Dentro di me il ricordo c’è sempre , non solo oggi.
    E te ne hai parlato in modo così rispettoso, che mi hai intenerita.

    Malgrado tutto la vita va avanti…
    e se hanno trovato il coraggio loro,
    amici e parenti, uomini e donne americani….
    ad accettare questa vita ingiusta…
    ………………………………………………………..
    notte serena
    vento

    Mi piace

  25. @ Venticello: ebbene, lo ammetto, ieri sera avevo voglia di spadellare un po’ e ho invitato degli amici a cena.

    Antipasto: insalata di mare con scalogno, pomodorini, sedan oolive verdi, oltre ovviamente moscardini, ciuffetti di calamari, anelli di calamari, cozze, gamberi…

    Primo piatto: risotto con lo zafferano servito con una cucchiaio di salsiccia saltata in padella con cipollina fresca e passato di pomodoro. Uno spettacolo, il riso giallo, con nel mezzo colorato di rosso. 🙂

    Secondo piatto: beh, a questo punto ascolta bene… zuppetta di vongole veraci e cozze calda, piccante, con brodetto favoloso assai assai, anzi, assai dippiù, assai dippiù. 🙂

    Lo ammetto, ti ho pensato, ogni cozza e ogni volgola che sìgusciavo, ti ho pensato. 😆 😆 😆

    Mi piace

  26. @ Carlotta: come ebbi a dire pocanzi a Ventolino, le cozze le ho servite e pure mangiate, per quanto rigiuarda quella boccuccia di cui sopra, ti posso assicurare che l’è per niente piccina, anzi, e lo ammetto, sono un po’ perverso, ma solo perchè quella bocca mi ricorda un sacco di baci e allora… 🙂

    ‘nnagg… !!!

    Mi piace

  27. @ Luisa: oh, mon Dieu, ti sei data alla fauna equestre?

    Dai, Luisina cara, vedrai che se guardi attentamente quelche bel principe spunta fuori, magari sa anche cucinare, chissà, non si può mai sapere.

    ‘notte!!!

    Mi piace

  28. @ Dis: ma allora tu sei come Solindue, che ricorda sempre l’ultimo e mai il primo.
    Però, scusa, mi sorge un dubbio, l’ultimo potrebbe essere il primo e viceversa, oppure no?

    Mi piace

  29. Vento ..diglielo tu al Capitano che noi di bocche ce ne intendiamo ..bocche che seppur voraci, amano le cene raffinate e leggere e qualche volta oltre le ostriche i ricci di mare e la bottarga,gradiscono anche le cozze..e si sa quando hai davanti a te un uomo che mangia lentamente una cozza o il mitile che capita per primo,non importa..ti si apre un mondo….Noi con le pantegane che facevano la guardia quest’estate ,tu a riva con la barchetta ed io nell’atollo lì vicino, abbiamo vissuto momenti di ..puro piacere!Eh si che ce lo siamo raccontato dopo!!! ;-))

    Mi piace

  30. Luisa G.

    Ciao, niente principe che sappia cucinare, in questo periodo…sono a dieta con Diemme e le sue amiche…potrei fare un’eccezione solo per il figlio di Barbara Bouchet, cuoco di mestiere e gran bel ragazzo…magari,se glielo chiedo, potrebbe cucinare un semolino solo per me 😉

    Mi piace

  31. ke tristess
    allora nella foto del post successivo quella della vetrina cercavo di intravedere la tua sagoma, riflessa nel vetro, ma delusione niente…..non saprò mai com’è arthur nature, e nemmeno riflesso, a volte mi domando quando muore un blogger come fanno quelli che non hanno la mail o il cell a capirlo……
    non ti toccare !
    poi il post del primo bacio,
    allora vediamo …..io ho SUBITO numerosi primi baci non desiderati, e poi è arrivato il mio primo vero bacio dato con tanto amore, dedizione, impegno, richiesto addirittura, cioè immagina una ragazzina che dice ad un ragazzino Mi dai un bacio ?
    ed è stato un bacio sfiorato e dolcissimo
    impalpabile, lui è fuggito dicendo che aveva una madre severa, che badava molto all’ orario e aveva paura che se mi avesse ribaciato non sarebbe più tornato a casa, e sua madre gli avrebbe fatto una ramanzina
    che significa ?
    che nel mio destino vi è l’ inseguire sempre l’ indefinito e l’ ineffabile ? ke tristess
    altra cosa ….che sicuro non mi dirai….come si fa questo effetto pittura…..sulle foto ??? ciazie ….baci

    Mi piace

  32. ah scusa, mi scordo sempre qualcosa, l’ ultimo bacio me lo hanno rifiutato, lui mi ha detto che i suoi baci sono preziosi e li da solo nelle zone intime…il perineo per intenderci…..ma insomma sti maschi !
    dimmi che la tua banca è differente !

    Mi piace

  33. @ Delicate: bsata dirlo e pubblico subito un paio di foto, così soddisfo la tua curiosità. Comunque sia, lo vedi quel bel pupino che c’è nella testata del mio blog? Ebbene, sono io a due anni e… evvabè, nel frattempo mi sono un po’ rovinato, ma sai com’è, il tampo passa per cui, i riccioli neri scompaiono e quindi, evvabè, bisogna farsene una ragione. 🙂

    Al di la di tutto, il tuo primo bacio è stato bellissimo, su fatto poi d’inseguire l’indefinito, l’ineffabile, mi sa che è un destino comune, ma… vogliamo parlarne? 🙂

    ps: l’effetto pittura alla foto l’ho fatto con un programma di foto ritocco che si chiama Photoshop, nessuna magia quindi. Di solito le foto non le elaboro mai, le lascio “nature”, così come sono, ma alle volte mi diverto un po’ e poi in questa foto in particolare, ho voluto mettere in risalto quelle labbra, da baci, appunto, per cui… 🙂

    Baci!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...